Home » News Calcio Napoli » Aveva appena firmato il rinnovo: l’ex Napoli lascia il calcio giocato

Aveva appena firmato il rinnovo: l’ex Napoli lascia il calcio giocato

È finalmente iniziata la Serie A 2022/2023. I primi due giorni del campionato italiano hanno visto trionfare tutte le big e non hanno riservato nessun colpo di scena: primi tre punti conquistati per Milan, Inter, Roma, Lazio, Fiorentina e Atalanta (vittorie anche per Torino e Spezia). Nella giornata di oggi, invece, scenderanno in campo Napoli e Juventus rispettivamente contro Hellas Verona e Sassuolo per chiudere questo primo turno.

Intanto, arriva una notizia a sorpresa da casa Fiorentina: il terzo portiere Antonio Rosati è pronto a lasciare il calcio giocato. A inizio luglio, l’estremo difensore aveva annunciato il suo rinnovo annuale con la Viola con un video molto esilarante in cui comunicava “in corsivo” la sua firma del contratto. Ma a solo un mese e mezzo di distanza, ecco questa decisione del tutto sorprendente.

LEGGI ANCHE:   Napoli capolista, De Laurentiis mantiene la cautela: il retroscena dopo la vittoria contro il Torino

Il portiere di Tivoli ha giocato anche nel Napoli dal 2011 al 2015 (con due prestiti a Sassuolo e Fiorentina nel mezzo) collezionando anche 12 presenze con la maglia azzurra.

Rosati ritiro
Antonio Rosati (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Rosati, però, non lascerà la Fiorentina: il classe ’83 entrerà a far parte dello staff tecnico come vice preparatore atletico dei portieri, lavorando al fianco di Angelo Porracchio. Il terzo portiere della Fiorentina adesso sarà Michele Cerofolini, classe ’99 cresciuto proprio nelle giovanili del club toscano.