Home » News Calcio Napoli » Napoli, le reazioni degli africani alle parole di De Laurentiis

Napoli, le reazioni degli africani alle parole di De Laurentiis

Hanno certamente fatto discutere le parole del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis sui giocatori africani. Il patron azzurro, infatti, ai microfoni di Smart Talk si è concesso in una lunga intervista, in cui tra i temi trattati c’era proprio quello relativo alla Coppa d’Africa.

Così si era espresso De Laurentiis: “Non mi parlate più di calciatori africani: li prendo solamente se rinunciano a giocare la Coppa d’Africa, altrimenti non li ho mai a disposizione. Noi siamo i fessacchiotti che pagano gli stipendi per mandarli in giro a giocare per gli altri.

Napoli De Laurentiis africani
FOTO: Getty – Osimhen Anguissa Napoli

Non sono mancate le pronte risposte a queste affermazioni, a partire da Kalidou Koulibaly che, nella conferenza stampa di presentazione con il Chelsea, ha dichiarato: “La cosa più importante è rispettare tutti. Quando giocavo a Napoli rappresentavo anche il Senegal. È stata dura quando siamo andati in Coppa d’Africa, ma serve rispetto anche per le Nazionali africane. Rispetto quello che pensa, se crede che la squadra possa giocare senza africani è un suo diritto. Ma sono sicuro che al Napoli ci sono tante persone che non la pensano come lui.

Difficile credere che la pensino diversamente anche, ad esempio, Victor Osimhen e Zambo Anguissa, punti cardine del Napoli che, come si legge sulla Gazzetta dello Sport, sono rimasti stupiti, sorpresi e colpiti a freddo da certe parole.