Home » News Calcio Napoli » “A Napoli mancanza politica”, strano attacco a Maradona: Zenga risponde e si commuove in diretta su SKY!

“A Napoli mancanza politica”, strano attacco a Maradona: Zenga risponde e si commuove in diretta su SKY!

Non è certo la prima volta che si parla di quella celebre semifinale del mondiale Italia ’90, tra i padroni di casa e l’Argentina. Il motivo è lo stadio in cui fu giocata, ovvero il San Paolo di Napoli.

Il presunto problema fu che la stella degli ospiti era Diego Armando Maradona, già da anni stella del Napoli e idolo indiscusso della città. Il tifo, infatti, fu molto più ostile del resto delle partite, spesso giocate all’Olimpico di Roma. Fu una casualità dovuta al terzo posto nel girone dell’albiceleste, che ebbe la meglio sulla nazionale di casa ai rigori, dopo l’1-1 dei regolamentari.

Zenga Bonan Maradona
Walter Zenga

Ne hanno parlato durante il programma ‘Speciale Calciomercato’, Walter Zenga, allora portiere proprio della nazionale italiana, e Alessandro Bonan, conduttore del programma in onda su Sky Sport. Di seguito le loro parole:

LEGGI ANCHE:   Il Sassuolo è pronto a farlo nelle prossime ore: via libera al Napoli per Raspadori?

Bonan: “Noi perdemmo anche per superficialità politica, quella partita contro l’Argentina a Napoli è stata una mancanza da parte della nostra politica”.

Zenga: “Quando parlo di Diego, non riesco a trattenermi… ciao Diego! (si commuove, mandando un bacio al cielo ndr) Lui fu molto furbo, ricordò ai napoletani, prima della partita, il trattamento che ricevevano durante il campionato dal resto dell’Italia, la stessa Italia che gli chiedeva di fare il tifo”.