Home » News Calcio Napoli » Ospina-Napoli: il motivo dell’addio, il retroscena

Ospina-Napoli: il motivo dell’addio, il retroscena

Sembra quasi essersi sciolto il nodo relativo alla scelta del portiere del Napoli per il prossimo anno. Con i contatti mancati tra la dirigenza azzurra e David Ospina, c’è ampia probabilità che la formazione di Spalletti si affidi a Meret per la stagione che verrà.

In una prima fase, a campionato ancora in corso, il Napoli sembrava essersi deciso a voler puntare su Alex Meret, ma una serie di prestazioni sottotono del giovane portiere italiano, in primis quella contro l’Empoli, avevano rimescolato le carte in tavola. Anche le richieste dell’allenatore, che aveva segnato Ospina come uno dei giocatori da non cedere, hanno fatto fare alla società un passo indietro.

Meret Napoli
FOTO: Getty Images, Meret

Sono mancati però i contatti tra il colombiano e il Napoli per arrivare alla stesura di un rinnovo. L’edizione odierna de Il Mattino sottolinea che il motivo per cui Ospina lascerà il Napoli è che il portiere non ha gradito la scelta del club di portarlo in scadenza senza proporre prima un rinnovo.

LEGGI ANCHE:   VIDEO - Kvaratskhelia, saluto da pelle d’oca ai tifosi della Dinamo Batumi

Inoltre, il quotidiano annuncia che la scelta di Alex Meret è quasi confermata e che il rinnovo potrebbe essere presentato anche prima di Dimaro.

Un commento su “Ospina-Napoli: il motivo dell’addio, il retroscena”

I commenti sono chiusi.