Home » News Calcio Napoli » Immagini oscurate durante gli scontri in Spezia-Napoli: polemica contro la Lega Calcio e Dazn!

Immagini oscurate durante gli scontri in Spezia-Napoli: polemica contro la Lega Calcio e Dazn!

Se Spezia-Napoli doveva essere solo un match tranquillo per chiudere questa stagione di A, la gara è diventata poi oggetto di brutti scontri fra le tifoserie. Diverbi che hanno portato a un clima teso e alla sospensione della partita per qualche minuto.

L’arbitro Marchetti è stato costretto a fermare il match per tentare di rimettere ordine, dato che la situazione stava purtroppo degenerando. È stato un momento di grande tensione, che però non è stato oscurato dalle telecamere che non hanno ripreso l’accaduto.

Spezia Napoli tifosi
Spezia-Napoli (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Palmeri critico: “Io sono per il diritto di cronaca”

Infatti, la vicenda è stata esclusivamente raccontata dagli inviati ma non ripresa per poi essere riportata in televisione. Una scelta che ha scatenato un po’ di critiche da parte di giornalisti e tifosi, i quali volevano guardare cosa realmente stava succedendo.

LEGGI ANCHE:   Deulofeu al Napoli: Carnevale commenta il possibile acquisto del Napoli

Uno tra i tanti a criticare la decisione è stato Tancredi Palmeri, il quale tramite Twitter ha espresso il suo pensiero contestando la scelta di non riprendere la vicenda. Ecco quanto riportato:

“Siete d’accordo con la scelta della Lega Calcio (immagino non sia scelta di Dazn) di non mostrare nemmeno una immagine degli scontri, o siete per il diritto di cronaca? Io sono per il diritto di cronaca se un evento sta accadendo, che non significa morbosità”.

ECCO IL TWEET: