Home » News Calcio Napoli » Juan Jesus: “Pizzico di rammarico per non aver vinto lo scudetto. Prossimo capitano? Tocca a Koulibaly!”

Juan Jesus: “Pizzico di rammarico per non aver vinto lo scudetto. Prossimo capitano? Tocca a Koulibaly!”

Nel post partita di Spezia Napoli, Juan Jesus ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di DAZN. L’ultima di campionato si è conclusa al meglio per gli azzurri, col successo per tre a zero ai danni dei liguri grazie alle reti di Politano, Zielinski e Demme e il centrale azzurro ne è sembrato davvero soddisfatto.

Queste le sue parole:

Spezia Napoli
Napoli (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

In questo percorso abbiamo sprecato tanto, ma sono soddisfatto del lavoro che ha fatto la squadra. Oggi non ci giocavamo nulla, ma dobbiamo essere sempre professionisti e rispettare la maglia”.

Scudetto?Penso che potevamo fare di più, siamo stati spesso al primo posto. Nel calcio è così, oggi davanti ci sono Milan e Inter che hanno saputo sfruttare i nostri passi falsi. Noi abbiamo sbagliato in certi punti, ma l’anno prossimo daremo tutto per fare ancora meglio”.

Guarderai le partite di Milan e Inter? “No, ora vado a riposare. Il mio lavoro l’ho fatto, oggi abbiamo portato a casa un’altra bellissima vittoria. Riguardo lo Scudetto, che vinca il migliore. Spero vinca l’Inter, ho passato cinque anni bellissimi lì”.

Napoli Koulibaly Juan Jesus
Napoli Koulibaly (Getty Images)

Saluto con il gruppo? “Con i ragazzi ci siamo già salutati prima. È un peccato che il gruppo del prossimo anno non sarà lo stesso, ma c’è sempre il mercato di mezzo. Il gruppo di quest’anno è stato bellissimo”.

“Io sono stato a Roma e all’Inter, dove ho avuto gruppi squadra simili, ma questo gruppo c’erano davvero delle bellissime persone. Mi dispiacerà andar via da questo Napoli, che ha fatto 79 punti, che ad inizio stagione vedevano tutti al settimo, all’ottavo posto. Siamo arrivati terzi, siamo contenti del nostro risultato.

Insigne? “È il nostro capitano, l’ho affrontato spesso in passato, ma averlo come compagno è stato ancora meglio. Gli faccio un grande in bocca al lupo per il futuro”. Nuovo capitano? “Per me dev’essere Koulibaly”.