VIDEO – Insigne commosso all’incontro con gli ultras: “Piango da giorni, questa è la mia casa”

Si avvicina molto velocemente il giorno dell’addio di Lorenzo Insigne allo Stadio Maradona, ma soprattutto al Napoli. Oggi, il capitano azzurro si è presentato alla Loggetta, a Fuorigrotta, per un accenno di addio ai suoi tifosi: emozione tra i presenti, oltre che per il 24, destinato a partire in direzione Toronto.

Napoli Lorenzo Insigne

Insigne saluta i tifosi a Fuorigrotta: cosa è successo

Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, ha salutato parte dei tifosi azzurri in un incontro organizzato alla Loggetta, a Fuorigrotta, con gli ultras. L’ex Pescara è stato omaggiato di una targa commemorativa, in ringraziamento per i suoi anni passati al Napoli.

Insigne, visibilmente commosso, ha preso la parola e ha cominciato un discorso molto emozionante: “Oltre a ringraziarvi, voglio ribadire che anche se vado via, Napoli resterà sempre casa mia. Sono tre giorni che piango di continuo, passo fuori lo stadio e mi emoziono. Questa è stata casa mia per dieci anni, sono contento di festeggiare con voi domenica e sperò andrà tutto bene: porterò Napoli nel cuore per sempre!

Infine, al momento della consegna della targa, anche uno degli ultras ha voluto ringraziare il capitano azzurro: “Questo è un gesto d’amore per quello che sei stato e che ci hai dato. Per la maglia che hai indossato onorandola sempre. Ci dispiace enormemente di questa situazione, ma rispettiamo la tua decisione e tutto quello che hai fatto, Gli Ultras Napoli Curva B 1972 ti regalano questa targa e domenica saranno lì per te”.