Marelli a sorpresa: “Se fischi il contatto si può concedere calcio di rigore!”

Si sta giocando in questi minuti Torino-Napoli, sfida davvero interessante valida per la 36esima giornata di questo campionato di Serie A. Al 21′ circa c’è stato un episodio veramente curioso che avrebbe potuto portare ad un calcio di rigore per gli azzurri: non c’è stato però il fischio del direttore di gara Prontera.

Koulibaly Torino Napoli

Marelli a DAZN: “Poteva esserci un rigore per il Napoli”

Al 21′ Kalidou Koulibaly ha praticamente percorso tutto il campo palla al piede, ma al momento dell’arrivo in area di rigore avversaria è caduto in seguito ad un contatto con il piede di Andrea Belotti. L’arbitro Prontera ha fischiato calcio di punizione e prontamente Luca Marelli, commentatore DAZN ed ex arbitro, ha commentato l’episodio:

LEGGI ANCHE:   Napoli da scudetto: per i bookmakers è già possibile incassare la vincita

Il contatto tra il piede sinistro di Belotti e il piede sinistro di Koulibaly avviene in area di rigore. Bisogna vedere però se l’arbitro ha considerato la trattenuta, che è avvenuta fuori area, o il contatto tra i piedi in area”.

Home » News Calcio Napoli » Marelli a sorpresa: “Se fischi il contatto si può concedere calcio di rigore!”