Auriemma svela: “Se Fabian non rinnova, farà come Milik”

Raffaele Auriemma, noto giornalista, ha rilasciato alcune dichiarazioni ami microfoni di Teleclub Italia nel corso della trasmissione Club Napoli Night.

Auriemma ha analizzato diverse questioni che tengono banco in casa Napoli.

Napoli Insigne Mertens
Napoli Insigne Mertens (Getty Images)

Di seguito quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Mai avrei immaginato che il Toronto avesse offerto così tanto ad Insigne. Ha dato fastidio la tempistica tipica di chi teme di perdere la commissione milionaria per la cessione, vale a dire l’agente del calciatore. Invece, c’è un patto tacito tra il Napoli e Mertens, la cui permanenza dipenderà dal suo rendimento considerando che il Napoli non eserciterà l’opzione e non da una questione economica.

Per Fabian Ruiz c’è una situazione di stallo. Il suo entourage ha chiesto un ingaggio di 4,5 milioni a stagione, come Mertens. Il Napoli ha detto di no e ha chiesto che si presenti una squadra che possa acquistarlo. Lo spagnolo va a scadenza nel 2023, quindi dovrebbe venderlo adesso. Altrimenti, sarà tribuna come accaduto con Milik“.

Sul futuro: “Mi piace moltissimo Zerbin che è un 2000 e numericamente sostituirà Insigne, potendo giocare come esterno d’attacco e anche di centrocampo nel 4-3-3. Nel mercato di gennaio il Napoli non farà nulla. Tagliafico non serve adesso. Verrebbe subito solo se il Toronto chiedesse Ghoulam agli azzurri”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI