Malinovskyi: “Dopo il gol del vantaggio c’è una cosa che abbiamo pensato subito! Scudetto? Non esiste nel nostro spogliatoio!”

Sconfitta per il Napoli battuto 2-3 dall’Atalanta nella 16esima giornata di campionato. Al termine del match Napoli-Atalanta, Ruslan Malinovskyi è intervenuto ai microfoni di Sky. Di seguito quanto evidenziato:

“Abbiamo giocato contro una squadra forte e fare gol subito ci ha aiutato a pensare che sarebbe stato ancora più difficile, perché il Napoli ci avrebbe pressato ancora più forte. Tecnicamente loro sono molto forti, ma avere vinto qua ci dà ancora più fiducia.

Scudetto? Non abbiamo questo pensiero nel nostro spogliatoio, si pensa solo alla prossima partita. A Napoli è sempre difficile ottenere punti, figuriamoci vincere. Abbiamo tenuto sempre senza mollare mai.

Villareal? Abbiamo quattro giorni per prepararla bene. Dobbiamo vincere, abbiamo il tempo per prepararla bene e giocheremo in casa. Avere un risultato su tre è meglio perché sei costretto a vincere.

Un’occasione sul destro? Duvan ha fatto un buon movimento e ho cercato il passaggio. Abbiamo avuto molte occasioni per segnare il 2-0 nel primo tempo. Dobbiamo stare più attenti sulle ripartenze.

Cos’ha significato l’arrivo all’Atalanta? A me piace molto la mentalità e l’energia che c’è tra di noi. Siamo fastidiosi da affrontare. Abbiamo una rosa forte, tutti i giocatori possono entrare sul campo e fare la differenza. Al Genk giocavo in un ruolo diverso, più arretrato. Ora gioco più avanti, ma voglio anche aiutare di più i centrocampisti”

A Dazn ha aggiunto: Se c’è qualcuno in Serie A che calcia bene da fuori aria meglio di me? Fabian Ruiz è più preciso”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI