Nino D'Angelo ricorda Maradona: "Era napoletano, aveva il sorriso delle persone buone"

Nino D'Angelo ricorda Maradona:

Oggi ricorre il primo anniversario della morte di Diego Armando Maradona. Nino D'Angelo, noto cantautore napoletano nonché amico di Maradona, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli per ricordare il numero 10. Di seguito le parole.

"Maradona ci sta facendo piangere ma sta sempre con noi. Tutt'oggi gioca nel Napoli, per noi non potrà mai morire. Noi che l'abbiamo conosciuto l'abbiamo amato. Ricordo i primi tempi e le prime partite, lui ci ha fatto vincere e ci ha fatto amare il calcio".

"L'ho conosciuto e sono diventato suo amico. Lui ci amava, era diventato napoletano. La città gli ha dato amore e lui ha dato amore alla città. Ho scritto il brano per lui la sera stessa in cui era morto. Io non ci credevo, quando mio figlio me l'ha detto. Negli ultimi tempi era difficile parlare con lui. Io non dimentico quanto soffriva e allo stesso tempo quanto rideva. Aveva il sorriso delle persone buone. Ora piango anche io".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Matteo D'Angelo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram