Spalletti in conferenza: “Un punto che ci sta, non dobbiamo pensare all’arbitraggio”

Luciano Spalletti, a margine del pareggio per 1-1 tra Napoli e Verona, ha parlato in conferenza stampa. Di seguito quando evidenziato dalla scorsa redazione:

“È un punto che ci può stare: si poteva fare qualcosina in più, ma contro questo Verona sapevamo sarebbe stato difficile. Ci siamo allungati un po’ troppo, permettendo loro di fare il gioco che preferiscono. È mancata un po’ di fortuna.

Napoli Hellas Verona

Spalletti in conferenza: “Non ci appelliamo all’arbitraggio”

Scorie Europee? È normale che a due giorni di distanza da una partita ti porti dietro qualche tossina, pur avendo metà squadra nuova. Non dobbiamo però cercare alibi, perché possiamo comunque vincere le partite.

Nervosismo con Tudor? Sono cose normali. Fare fallo nella metà campo avversaria è una nuova tecnica, ma ormai stanno venendo fuori molti atteggiamenti simili: dobbiamo farci l’abitudine e, anzi, imparare anche noi.

Arbitraggio? Credo che con cinque ammoniti e due espulsi si potessero concedere uno o due minuti in più. Il tempo effettivo è una battaglia che si porta avanti da molto tempo. Noi però dobbiamo pensare a dare il massimo, cosa che stasera non abbiamo fatto.

Rigore su Osimhen? Il quarto uomo mi ha detto che lo hanno rivisto e che non era rigore. Lo vorrei rivedere, ma non appelliamoci a queste situazioni”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI