Mandragora suona la carica: “Lo stadio pieno sarà una motivazione in più, ecco cosa faremo”

A Torino Channel, piattaforma web ufficiale del Torino, è stato intervistato Rolando Mandragora. Il centrocampista è napoletano d’origine e la sfida all’ombra del Vesuvio contro i partenopei non è mai come le altre.

Di seguito le sue dichiarazioni evidenziate dalla nostra redazione:

“Sono contento di tornare a Napoli, sarà una partita piena di emozioni. Gioco nella mia città, cercherò di lasciare da parte le emozioni e fare una prova convincente. Il Napoli è in forma e con un grande organico che lotta per obiettivi importanti. Noi ci stiamo allenando bene, non vediamo l’ora di scendere in campo. Nelle ultime settimane ci sono stati molti giocatori impegnati con le nazionali, il mister ci ha fatto lavorare e noi l’abbiamo fatto con entusiasmo”.

Arriveremo alla gara nel migliore dei modi, i nazionali sono tornati e stanno bene anche loro. Saranno fondamentali i duelli, sia per il nostro calcio che per quello del Napoli, i duelli individuali fanno la differenza. Chi ne vincerà più porterà a casa i tre punti. Quando torno a Napoli viene a vedermi tutta la famiglia, sarà bello giocare davanti a loro, ma non penso ci sia la mia ragazza; quella è la mia gente, mi fa piacere ricevere gli applausi. Lo stadio sarà pieno al 75%, questa è una bella notizia, dopo un periodo difficile si sta tornando alla normalità. Per noi il clima caldo è una motivazione in più. Cercheremo di tapparci le orecchie e correre”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI