Criscitiello si scaglia contro De Laurentiis: "Se dovesse accadere con Insigne sarebbe pura follia"

Criscitiello si scaglia contro De Laurentiis:

Il noto giornalista Michele Criscitiello, ai microfoni di Sportitalia, ha espresso parole forti sulla telenovela legata al rinnovo del capitano del Napoli Lorenzo Insigne. Queste le sue parole:

"Il rinnovo di Insigne è un vero problema per De Laurentiis e il suo Napoli. Perdere il capitano sarebbe pura follia, anche peggio di quanto è successo tra il Milan e Donnarumma.

Insigne è un simbolo di Napoli e un napoletano doc, senza parlare poi delle doti squisitamente tecniche. È un giocatore fortissimo che ti dà qualità, quantità e risolve tante situazioni problematiche.

Credo che il rinnovo sia un passo dovuto, ma soprattutto va considerato che lui ha dato tutto al Napoli senza ricevere altrettanto da De Laurentiis, nemmeno il suo rispetto. De Laurentiis può semplicemente dire che non rientrerà più nei piani del Napoli per non dargli il compenso richiesto dal capitano.

La cosa più grave - che il Napoli doveva evitare - è proprio il rispetto che il presidente non ha dato al giocatore. I napoletani devono sapere che Insigne per il Napoli può e vuole fare tutto, ma De Laurentiis non l’ha messo nelle condizioni. Addirittura in alcuni casi, forse anche oggi, il presidente toglie il saluto ad Insigne.

In questi casi la spiegazione è semplice: tra i due, chi sta dalla parte del torto non può che essere il presidente De Laurentiis”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Giovanni Pelazzo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram