Cesarano non ha dubbi: "Sono ottimista sulla questione gruppo, vi spiego perché"

Cesarano non ha dubbi:

Dal primo luglio il Napoli ha iniziato la stagione 2021/22 sotto la guida tecnica di Luciano Spalletti. Il mister toscano avrà l'arduo compito di riportare gli azzurri in Champions e soprattutto di ridare animo e tranquillità alla rosa. Proprio a tal proposito ha detto la sua Rino Cesarano, noto giornalista, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Di seguito quanto evidenziato.

"Stiamo seguendo con grande curiosità questa storia delle denunce dopo il famoso ammutinamento. E’ normale la reazione del Napoli, perché fu troppo forte quello smacco subito. Speriamo che non ci siano conseguenze sull’umore della squadra, perché sto vedendo nascere un bel gruppo. Vedo la grande pazienza e l’amore che ci sta mettendo Spalletti, il tecnico è molto coinvolto nel progetto".

Mi auguro che anche i collaboratori di Spalletti creino una buona armonia del gruppo, Spalletti poi può recitare un ruolo importante, ha una saggezza infinita. L’allenatore non ha bisogno sempre di alzare la voce, se no non diventa credibile, un allenatore saggio deve parlare e spiegare tante piccole cose ai giocatori per farli maturare. Sono abbastanza ottimista e fiducioso, perché ho seguito molto attentamente Spalletti dopo che Marino mi disse che nessun altro allena e tiene gli spogliatoi come lui. Mi piace sotto il profilo tecnico il suo saper sempre migliorare gli aspetti tecnici, non si fa problemi ad esempio di far fare il muro a Osimhen. Il risultato contro il Bayern dà un’iniezione di autostima pazzesca, tutti ci chiedevamo cosa potesse combinare il Napoli senza tanti i titolari, pensavamo che potesse prendere 4 gol ed invece ne ha fatti 3”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Matteo D'Angelo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram