Il Napoli si è buttato via e per Osimhen la rabbia è doppia negli spogliatoi: il retroscena

Victor Osimhen of SSC Napoli reacts during the Serie A football match between SSC Napoli and Cagliari Calcio at Diego Armando Maradona stadium in Napoli Italy, May 02nd, 2021. Photo Cesare Purini / Insidefoto CesarexPurini
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’edizione odierna del Corriere dello Sport, nel commentare il pari con il Cagliari, riporta quella che si può identificare come mancanza di cattiveria e di voler porre un rattoppo al tempo sprecato, insita nei partenopei.

Il Napoli ha scelto di complicarsi ulteriormente la vita e si è buttato via nel secondo tempo dove l’unica soluzione plausibile, per non sprecare la pioggia di milioni che ne deriverebbe dall’ingresso in UEFA Champions League, è la difesa: “nove uomini dietro la linea del pallone ed una preghiera ad Osimhen. Ma il cero, il Napoli dovrebbe accenderlo a Meret si legge sul quotidiano.

Doppia rabbia, invece, per Victor Osimhen: rientrato anzitempo negli spogliatoi dopo uno scontro aereo con Ceppitelli, si è visto annullare la rete del 2-0 in campo ed al fotofinish ha anche assistito al pareggio degli ospiti.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI