Ermal Meta primo a Sanremo e tifosissimo del Napoli: “Fa male vederlo così, baratterei la vittoria per lo Scudetto”

ermal meta
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ermal Meta, vincitore di Sanremo 2018 in collaborazione con Fabrizio Moro e partecipante alla 71esima edizione del Festival della musica italiana, ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli a Radio Goal. Di seguito, le sue parole, evidenziate dalla nostra redazione:

“Mi fa rabbia vedere il Napoli lì in classifica, alcune squadre però sono così, bisogna amarle e basta. Se mi trovassi a cena con ADL gli direi di tenere Gattuso consigliandogli di rinforzare la rosa, a centrocampo magari. Ibra al Napoli sarebbe molto figo, servirebbe però più un centrocampo forte.

Il Napoli è una squadra iconica: gli attaccanti più forti che ci sono stati finora sono Cavani e Lavezzi. A centrocampo, ad esempio, servirebbe un Barella o un simil Pirlo. Di questi tempi è duro giocare in uno stadio senza tifosi, più duro di cantare all’Ariston senza pubblico. Non urlerò forza Ringhio dal palco dell’Ariston solo perché devo entrare nella mia bolla d’interpretazione, ma Forza Ringhio sempre e comunque. Baratterei il mio Sanremo con lo Scudetto del Napoli? Assolutamente sì, anche perché Sanremo l’ho già vinto!”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI