Padovan: “Col Benevento una buona prova del Napoli, Gattuso temeva questa partita ma non togliendo Koulibaly ha fatto un danno”

padovan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto il noto giornalista Giancarlo Padovan, che ha fatto il punto della situazione sulle pretendenti al titolo e sulle squadre in lotta per un posto Champions.

Ecco quanto evidenziato: :

La Juve ha abdicato dalla corsa scudetto anche se non lo ammette. Il Milan ha tenuto formalmente aperto il campionato, ma non credo riesca a recuperare questi 4 punti all’Inter. Tutti gli altri concorrono per gli altri due posti: e la Juve può anche non arrivare nelle prime quattro.

Sarà fondamentale Juventus-Napoli: la Juve deve stare molto attenta perché ha avversarie agguerrite. Eriksen e Perisic aumentano la qualità della squadra, Conte ha trovato risorse dalle difficoltà: così l’Inter è decollata.

Napoli? Le critiche avevano fondamento: quella col Benevento è stata una buona partita e non mi sembra ci sia molto da dire. La frattura tra Gattuso e la presidenza credo si sia trasferita anche con il pubblico. Alla fine di quest’anno, comunque vada, questo rapporto tra Gattuso ed il Napoli finirà. Koulibaly? Andava sostituito prima, ma Gattuso aveva paura di questa partita. Ma, un allenatore che non ammette di avere paura non è persona sincera e Gattuso temeva questa partita. Non cambiando, il danno lo ha fatto”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI