Cagliari 1-4 Napoli, gli highlights e la sintesi del match

HIGHLIGHTS CAGLIARI NAPOLI
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

HIGHLIGHTS CAGLIARI NAPOLI – Si è conclusa da pochi istanti la sfida tra Napoli e Cagliari, valida per la 15ª giornata di Serie A, la prima di questo 2021. La partita della Sardegna Arena è stata abbastanza divertente, con moltissime occasioni e tante reti. Il risultato finale è stato un pesante, ma meritato, 1-4 per il Napoli.

HIGHLIGHTS CAGLIARI NAPOLI

Le formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli, Lykogiannis; Marin, Nandez; Pereiro, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

Cagliari Napoli highlights e sintesi del match

Pronti via ed arriva subito un brivido per la retroguardia azzurra, con il Cagliari che approfitta di un errore grossolano di Mario Rui, senza riuscire però a concretizzare l’occasione. Dopo lo spavento cresce il livello del Napoli, che va a rendersi pericoloso più di una volta dalle parti di Cragno. Al venticinquesimo gli azzurri riescono finalmente a concretizzare le tante occasioni create. Piotr Zielinski scarica un potente tiro con il mancino sul quale Cragno non può far nulla: rete fantastica e vantaggio del Napoli. Pochi minuti dopo Manolas sfiora il raddoppio, su un fantastico cross di Lorenzo Insigne. Cragno però fa buona guarda e tiene a galla i suoi. Al quarto d’ora della ripresa, nonostante numerosi attacchi del Napoli, arriva il pareggio del Cagliari con Joao Pedro. Dopo una serie di rimpalli l’attaccante brasiliano si trova la porta spalancata e batte Ospina che non può fare nulla. Subito però la reazione del Napoli, con Piotr Zielinski che porta in vantaggio il Napoli e sigla la doppietta. Servito da Di Lorenzo, il polacco beffa la difesa rossoblu con uno scavetto e batte Cragno con una pregevole conclusione di sinistro. Si complica ulteriormente la partita per il Cagliari pochi minuti dopo, con Lykogiannis che viene espulso per doppia ammonizione dopo un fallo su Hirving Lozano. Ancora protagonista il messicano, con Lozano che segna il gol del 1-3 e chiude il match. Nel finale il risultato diventa ancora più pesante, con un calcio di rigore causato da un fallo di mano di Caligara su un tiro di Di Lorenzo. Lorenzo Insigne converte il tiro dagli undici metri e sigla il definitivo 1-4.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI