Koopmeiners, il veterano di 22 anni che ha stregato il Napoli: affare possibile?

koopmeiners
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Da come si muove sembra un veterano, ma Teun Koopmeiners ha soltanto 22 anni. Non è un caso se, nell’AZ Alkmaar, indossa già la fascia da capitano. Il Napoli l’ha provato sulla sua pelle in 180′ che si sono rivelati un’agonia per gli azzurri. Lì, nella zona più centrale e nevralgica del campo, questo ragazzo olandese dà del tu al pallone. Detta a memoria ritmo e tempi di gioco, smista palloni per i compagni, equilibra la squadra. Una via di mezzo tra un regista e un mediano vecchio stampo, con un numero abbastanza simbolico sulle spalle: il 10.

KOOPMEINERS NAPOLI, ULTIMISSIME CALCIOMERCATO NAPOLI

I numeri non raccontano tutto ma sembrano parlare di un calciatore abbastanza universale: 13 presenze nell’Eredivisie 20-21, ben 8 reti e 3 assist. Il Napoli ha subito pericolosamente la superiorità in mediana dell’AZ, specialmente nella trasferta olandese e gran parte del merito era proprio di questo ragazzo. Che la maglia azzurra potrebbe vestirla davvero. Gli azzurri cercano Koopmeiners ormai da tempo, da ben prima del doppio impegno contro l’AZ Alkmaar. L’affare si può fare, perché è un profilo che rientra perfettamente nei canoni e nei parametri del Napoli. Giovane, futuribile, non eccessivo nei costi, di qualità ma anche personalità ed esperienza.

koopmeiners

Certo, sarebbe una bella corsa con più squadre per accaparrarselo. Più passano i giorni e più Teun Koopmeiners si fa notare dai dirigenti di mezza Europa. Il suo procuratore, Bart Baving, ha confermato più volte un’apertura da parte del calciatore al Napoli. Non c’è una trattativa ancora aperta ma si può imbastire nelle prossime settimane, nei prossimi mesi. Per strapparlo all’AZ servirebbero circa 25 milioni, forse 30. Soldi che il Napoli, con il bilancio in rosso e senza i proventi della Champions, non potrebbe spendere a gennaio. A giugno, in caso di quarto posto e qualche uscita remunerativa, il discorso sarebbe diverso. Dalle parole del procuratore, si evince un certo entusiasmo nella consapevolezza dell’interesse del Napoli.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI