Finalmente il vero Politano: Gattuso ha rivitalizzato anche l’ex Inter dopo Lozano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo aver indossato la maglia dell’Inter, Matteo Politano è approdato in azzurro alla ricerca di riscatto. Il calciatore, prima del trasferimento a Napoli, è stato oggetto di numerose critiche con i nerazzurri, ed è anche vero che per l’attaccante non c’era molto spazio all’interno della squadra di Conte. Il calciatore, a tal punto, avvertiva la necessità di trovare una squadra nella quale sentirsi più protagonista all’interno del progetto tecnico, e per questo motivo scelse proprio Napoli come destinazione dopo Milano.

Il classe ’93 è arrivato all’ombra del Vesuvio proprio nel momento in cui bisognava far rinascere la squadra azzurra dopo l’ammutinamento, con la cosiddetta “cura Gattuso. Nonostante un finale a dir poco insolito di campionato, l’attaccante romano aveva già dato un assaggio delle sue caratteristiche e, in particolare, del suo formidabile tiro da fuori area.

Il suo tiro da fuori area, un’arma letale contro i suoi avversari

Questa sua peculiarità lo ha contraddistinto, soprattutto, in questo inizio di stagione nel quale è risultato incisivo visto che in sole 5 presenze, tra cui 3 da titolare, ha messo assegno 3 gol (2 in campionato e 1 in Europa League) e due di questi proprio da fuori area. Insomma, con il suo modo sublime di far gol, Politano ha incantato proprio tutti e si sta gradualmente conquistando la fiducia di mister Gattuso e dei tifosi partenopei.

Chi sarà l’erede di Callejon?

Dopo la cessione di Callejon, pare che a contendersi il posto da titolare siano proprio Politano e Hirving Lozano. Entrambi i calciatori si stanno mettendo in mostra con ottime prestazioni e potranno sicuramente regalare grandi soddisfazioni ai supporters azzurri. Intanto Gattuso si gode il ritrovato Politano.

Sara Madonna

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy