Champions League, serata da dimenticare: il Real Madrid soccombe in casa, finisce 2-3 contro lo Shakhtar

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una brutta serata di Champions quella del Real Madrid che si fa cogliere in difficoltà nel corso del match contro lo Shakhtar Donetsk, a confermare il periodo negativo che sta vivendo la squadra di Zidane.

Il primo tempo si conclude in negativo per gli spagnoli, che chiudono i primi 45′ di gioco incassando ben 3 reti. La situazione sembra per un momento in avvio di ripresa nel corso del secondo tempo, quando la compagine di Zidane sembra acciuffare un pareggio all’ultimo secondo. Ma stavolta non l’hanno vinta i migliori, e con un gol annullato quasi allo scadere dei minuti di recupero il match può dirsi concluso.

Real Madrid-Shakhtar Donetsk finisce 2-3, e la panchina sulla quale siede Zidane si fa sempre più precaria.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI