shinystat spazio napoli calcio news Osimhen Napoli, prima rete e prestazione magistrale

Primo gol e prestazione magistrale per Osimhen: mette paura alle difese avversarie

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Osimhen Napoli – La vittoria del Napoli per 4-1 contro l’Atalanta ha messo in evidenza la forza dell’attacco partenopeo. Oltre il solito Mertens, un ritrovato Lozano autore di una doppietta e Politano, la punta azzurra Victor Osimhen sta crescendo partita dopo partita.

Il ragazzo di Lagos ha trovato la prima rete ufficiale con la maglia del Napoli al minuto 43 con un destro (abbastanza sporco) da fuori area. L’esplosione di gioia dopo il gol è la testimonianza di quanto Osimhen stava aspettando questa rete.

Osimhen Napoli

Oltre la rete, la prestazione di Osimhen è stata davvero importante. Il numero 9 azzurro ha corso a 100 km/h per tutti gli 82 minuti in cui è stato in campo. La sua corsa, sua dote principale, ha aiutato tanto: il Napoli ha potuto giocare maggiormente di contropiede. Inoltre, la palla in profondità per Osimhen è una giocata usata sempre più spesso: così facendo, si allunga la difesa avversaria e i difensori si stancano prima.

Ma Osimhen non è solo corsa. Il classe ’98 si trova alla grande con i compagni di reparto sia sul campo sia fuori dal rettangolo verde. È stato il primo a sincerarsi delle condizioni di Mertens dopo il contrasto con Romero e con il belga il fraseggio è molto veloce e preciso.

E poi c’è quel sorriso che scalda il cuore di tifosi. Non è così scontato vedere sorridere così spesso un ragazzo che a soli 21 anni si affaccia in una nuova realtà. Forse è addirittura inaspettato conoscendo la sua difficile storia, la sua vita tormentata da lutti e tragedie.

I tifosi del Napoli possono solo sperare di veder sorridere e segnare sempre di più il ragazzo di Lagos con la maglia numero 9 sulle spalle.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy