shinystat spazio napoli calcio news Mertens: "A Barcellona per l'impresa, giochiamo senza problemi. Aiuterò Osimhen, possiamo giocare insieme"

Mertens: “A Barcellona per l’impresa, giochiamo senza problemi. Aiuterò Osimhen, possiamo giocare insieme”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dries Mertens ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Di seguito, le sue parole evidenziate dalla nostra redazione:

LAZIO – “Con la Lazio saranno prove generali, è una partita importante“.

BARCELLONA – “Noi proveremo l’impresa, dobbiamo essere fiduciosi e pronti per questa partita perché può succedere di tutto. Abbiamo giocato in casa ed ora dobbiamo giocare da loro, non ci sono da fare troppi problemi, andiamo lì, giochiamo e basta. Il mister era molto carico e ci sta spronando in vista del Barcellona”.

PORTE CHIUSE – “Giocare a porte chiuse? La prima volta contro l’Inter in coppa era strano, si sentiva tutto in campo. Adesso siamo tutti un po’ più abituati“.

COPPA ITALIA – “Aver vinto la Coppa Italia ci dà abbastanza convinzione, se non sei convinto ogni partita non so perché giochi a calcio. Ora dobbiamo andare a Barcellona per dare il massimo e fare qualcosa che non è mai successo a Napoli

RINNOVO – “Io ho aspettato un po’ di tempo per il rinnovo ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Ho altri due anni di contratto, voglio fare gol ed aiutare un po’ i giovani, poi penso al resto”.

FUTURO – “In un futuro lontano? Non ci penso, il mio futuro è pensare a sabato, poi a fare gol contro la Lazio“.

OSIMHEN – “Voglio aiutare Osimhen, ma possiamo anche giocare insieme, è difficile arrivare in un altro paese, altra lingua, altra cultura, altro calcio; dobbiamo essere noi come squadra a stargli vicino“.

NAPOLI – “Molti non conoscono Napoli, non sanno cosa si perdono. Ne ho già parlato tanto, ho già detto quello che penso tante volte”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy