shinystat spazio napoli calcio news Calcio Napoli, Krol: "Gattuso è bravo, può battere il Barça"

Krol: “Gattuso è molto preparato, bravo anche sul piano tattico. Maksimovic meglio di Koulibaly in Coppa. Il Napoli deve crederci col Barça”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
Calcio Napoli Krol

CALCIO NAPOLI KROL INTERVISTA – Quest’oggi, dal noto quotidiano La Gazzetta dello Sport, è stato intervistato lo storico difensore azzurro Ruud Krol. L’olandese giocò nel Napoli dal 1980 al 1984, dopo 12 anni di Ajax ed essendo stato un pilastro anche di quell’Olanda genitrice del “Calcio Totale“.

Calcio Napoli Krol
Ruud Krol, in questa foto mentre giocava da capitano del Napoli

Krol, ai microfoni del quotidiano, è stato interrogato circa la finale di Coppa Italia vinta proprio dagli azzurri il 17 giugno scorso contro la Juventus, che ha portato il sesto trofeo in bacheca e non solo: importanti le considerazioni sul nuovo mister Rino Gattuso, sul fantastico rendimento di Nikola Maksimovic nelle sue ultime uscite e sul futuro scontro in Champions League contro il Barcellona.

Di seguito, un estratto dell’intervista raccolto dalla nostra redazione:

CALCIO NAPOLI, KROL: “GATTUSO MI PIACE MOLTO, QUESTO NAPOLI PUÒ BATTERE IL BARCELLONA”

Ha visto Napoli-Juve?
«Si, certo, ed ho tifato Napoli, ovviamente».

Le è piaciuta?
«Non è stata una bella partita, lo spettacolo non è stato entusiasmante per una finale. Ma c’è l’attenuante del momento, le difficoltà che le squadre stanno trovando dopo tre mesi di stop».

Che idea si è fatto su Gattuso allenatore?
«Mi piace molto. È determinato, sa trasmettere ai giocatori una forte carica emozionale. E poi, è bravo anche sul piano tattico. Mi ha sorpreso per come ha affrontato la Juve, la squadra è stata disciplinata, i tre reparti si sono ritrovati nel difendere la propria metà campo. È stato bravo, ha fatto un ottimo lavoro dopo aver sostituito Ancelotti».

Napoli attendista, guardingo, con una difesa molto attenta. Gattuso sembra aver trovato la quadra con Maksimovic nel ruolo di Albiol.
«Sì, Maksimovic è stato insuperabile, si vede che è uno deciso, sia nel gioco aereo, sia nell’anticipo. L’ho visto contro Inter e Juve e devo dire che mi è piaciuto più di Koulibaly. Che resta un difensore fenomenale, in ogni modo, molto importante per la difesa napoletana, è intelligente e ha carattere».

Il Napoli è ancora in gioco per la Champions. Dovrà giocare il ritorno degli ottavi, a Barcellona, ad inizio agosto. In citta c’è grande ottimismo…
«Ho visto il Barça tre volte in questo periodo e non mi è parso in gran forma. Ho visto una difesa debole e un centrocampo troppo lento. Anche per loro vale il discorso della preparazione. Questo Napoli, però, può riuscire nell’impresa, deve crederci. Ha un buona qualità e se gioca come in Coppa Italia, ce la farà. Gattuso ha un attacco molto forte, abile nelle ripartenze. Ecco, Mertens e Insigne potrebbero creare seri problemi alla difesa catalana».

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy