shinystat spazio napoli calcio news Bustos, l'agente: "È uno dei migliori prospetti del calcio argentino, somiglia a Lautaro. Napoli? Piace a molti club italiani"

Bustos, l’agente: “È uno dei migliori prospetti del calcio argentino, somiglia a Lautaro. Napoli? Piace a molti club italiani”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
Nahuel Bustos

Ai taccuini dei colleghi di Tuttomercatoweb.com l’agente di Nahuel Bustos, Ignacio Campo, insieme al partner italiano Alessandro Luci hanno parlato del suo assistito e dei vari accostamenti ai tanti club importanti, in Serie A come in Premier League ed in Liga. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

NAHUEL BUSTOS – “Ha la posizione, la capacità e le qualità tecniche che assomigliano a quelle di Lautaro, anche i movimenti sono simili. Riesce a svariare per tutto il campo, sia come numero nove che eventualmente come esterno. Tatticamente è molto abile, ha fantasia, riesce a prendere spazio.

Potrebbe giocare in un attacco a due con un attaccante più forte fisicamente?

“Sì, perfettamente, penso che si possa integrare benissimo. Agisce da nove oppure da dieci, è duttile. Ha facilità di tiro perché è ambidestro. E poi gli piace giocare gare come il Classico, nei grandi eventi si esalta, gioca e fa gol. È una condizione mentale”.

Come mai il Talleres vuole cederlo?

“In primis perché economicamente ha bisogno, poi perché Bustos ha l’età giusta per provare l’esperienza in Europa. Ha ventun anni, è il momento giusto ed è in scadenza nel 2022”.

Quanto costa?

“Più o meno dieci milioni”.

Quali leghe lo stuzzicano?

Il calcio italiano lo affascina, molto. Anche lo spagnolo e l’inglese, ovviamente. In A potrebbe giocare facilmente per i movimenti, la tecnica, si sposa bene con le sue caratteristiche”.

A che livello è ora?

È uno dei migliori prospetti del calcio argentino, è sempre stato votato dai media tra i migliori in campo, ora è entrato in pianta stabile in Nazionale”.

Nell’ultimo anno è cresciuto molto, ha segnato 9 gol, in totale 16 dal suo esordio. Nella sua esperienza al Pachuca ne ha segnato solo uno ma era più giovane e ha giocato da esterno”.

Quali proposte avete?

Nella Liga abbiamo sei club per cui lui è tra i primi tre nella short list. Molto dipenderà da come finiranno, se finiranno, i campionati dopo questa pandemia”.

E in Italia? Si parla di Milan, Inter, Roma e Napoli…

Non faccio nomi, ma ne stiamo parlando con qualche club. Il giocatore piace molto, in generale”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy