shinystat spazio napoli calcio news Napoli Calcio, gli azzurri diserta il raduno del 18 maggio

Il Napoli diserta il raduno a Castel Volturno del 18 maggio: si attendono novità sul protocollo nel confronto odierno con la FIGC

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
Napoli Calcio News

NAPOLI CALCIO NEWS – Sulle pagine odierne del noto quotidiano Il Mattino è stato possibile apprendere la notizia riguardante lo slittamento del raduno collettivo a Castel Volturno da parte del Napoli. La società azzurra, come tante altre di Serie A, non ha approvato il nuovo protocollo per la ripresa del campionato diramato dalla FIGC. In segno di protesta, il club ha frenato sull’ormai prossimo ritiro del “Gruppo Squadra” e attende novità dalla Federcalcio che oggi inizierà a studiare un protocollo meno rigido. Inoltre, c’è il problema dell’hotel: al momento, l’albergo vicino al centro sportivo di Castel Volturno è chiuso e gli azzurri non potrebbero quindi alloggiarvi per le prossime due settimane. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

NAPOLI CALCIO, GLI AZZURRI NON SI RADUNERANNO IL 18 MAGGIO

Quella di lunedì prossimo, il 18 maggio, doveva essere la data del ritorno agli allenamenti collettivi, di parziale un ritorno alla normalità, anche in casa Napoli. Le dinamiche di un protocollo, però, molto stringente, fanno discutere, anche dalle parti di Castel Volturno. La società, inoltre, deve far fronte alle conseguenze delle chiusure delle strutture dovute al lockdown“.

Gli azzurri avrebbero dovuto ricominciare a lavorare in gruppo, seguendo le indicazioni del CTS recepite dalla Figc, con l’albergo che si trova a pochi metri dal training center che è stato, ovviamente, scelto come sede del ritiro di due settimane. L’hotel, in questo momento, è chiuso, con il personale in cassa integrazione e con degli interventi di manutenzione ancora in essere“.

Napoli Calcio
Il Napoli in allenamento nel Training Center di Castel Volturno prima del lockdown

Aspetti che hanno costretto il Napoli a spostare in avanti le lancette del ritorno agli allenamenti collettivi: tre-quattro giorni è la prima ipotesi rispetto alla data inizialmente fissata del prossimo 18 maggio, non è da escludere un ulteriore scivolamento verso l’avvio della settimana successiva, anche se appare un’ipotesi remota. I vertici societari sono in contatto costante sia con il sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella, sia con i proprietari della struttura alberghiera“.

STANNO TUTTI BENE: ANCHE IL TERZO GIRO DI TAMPONI NEGATIVO

La buona notizia arriva, invece, dai tamponi. «Possiamo dire ufficialmente che tutti i tamponi, fatti nelle ultime ore, ai calciatori del Napoli ed allo staff tecnico sono tutti negativi»: a spiegarlo è Vincenzo Mirone, Ordinario di Urologia alla Federico II, responsabile della consulta medica e degli screening mediante tamponi Covid-19 della SSC Napoli. Il tema principale resta quello di capire come continueranno gli esami, facendo leva sul protocollo Figc che ha assecondato i rilievi del CTS, per il cosiddetto ‘gruppo squadra’“.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy