Home » News Calcio Napoli » Ag. Hysaj: "Credo debba andare via dal Napoli, concorrenza con Di Lorenzo poco conveniente. Faraoni piace a Giuntoli"

Ag. Hysaj: “Credo debba andare via dal Napoli, concorrenza con Di Lorenzo poco conveniente. Faraoni piace a Giuntoli”

L’agente Mario Giuffredi, procuratore di vari calciatori, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

FARAONI – “Faraoni piace molto al Napoli, ma non sempre il piacere si trasforma in un qualcosa di concreto. Con Giuntoli ho parlato così come parlo con tantissimi altri Direttori Sportivi”.

INGAGGI – “Il mio pensiero è questo: o si riprendono i campionati o non si riprendono i disastri economici ci sono già stati. Se non si riprendono sarà una tragedia, ma se si riprendono comunque il disastro economico c’è stato. La mia convinzione per il prossimo mercato: sarà un mercato che calerà notevolmente, dove anche i club dovranno ricambiare tutte le loro richieste per i giocatori, il valore dei cartellini non saranno più quelli reale e gli ingaggi dei giocatori dovranno essere contenuti. Ci sarà una tendenza diversa ed al ribasso”.

HYSAJ – “Come ho sempre detto: Hysaj ha fatto un recupero con Gattuso importante, è tornato sui suoi livelli, ha dimostrato di essere il giocatore che era con Sarri e ha una stima interminabile da parte del mister. Reputo Hysaj e Di Lorenzo allo stesso livello e per me, soprattutto in un Napoli che non farà la Champions e farà un mercato molto più contenuto, non puoi tenere due giocatori di quel livello nello stesso ruolo, ma anche per il bene del Napoli. Credo sia giusto per il bene del ragazzo che si prosegua su altre strade. A quel punto Faraoni piace al Napoli, come piace ad altri club e se ne potrebbe parlare”.

LEGGI ANCHE:   "Giuntoli è stato il primo a chiedercelo": retroscena a sorpresa in diretta!

RRAHMANI – “Rrahmani è un giocatore bravo il problema è che fino ad ora ha sempre giocato in una difesa a tre. Bisogna vedere come reagirà in una difesa a due.
Di solito quando i giocatori sono abituati a giocare in una difesa a tre, poi a due hanno dei problemi, basti vedere quando Gattuso aveva Caldara al Milan, abituato a giocare nella difesa a tre all’Atalanta, al Milan non ha quasi mai giocato, quindi bisogna vedere come si adatterà e come reagirà tatticamente al cambio modulo”.

TSIMIKAS – “Può essere un calciatore da Napoli: bisogna tenere presente che Mario Rui è molto stimato da Gattuso quindi il titolare è lui. Tsimikas è un ottimo giocatore, ma gioca in un campionato normale, bisogna vedere come si adatterà in una nazione in cui il calcio è vissuto in modo differente, nonostante abbia molte qualità”.

LEGGI ANCHE:   Olivera in aeroporto in partenza dall'Uruguay: quando arriva a Napoli! (FOTO)

BIRAGHI – “Giuntoli non mi ha mai chiesto Biraghi e non l’avrei mai fatto andare al Napoli per via della concorrenza con Mario Rui”.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI