shinystat spazio napoli calcio news Galli: “Dopo Sarri il Napoli non ha ritrovato lucidità. De Laurentiis lavora bene ma ha commesso un errore”

Galli: “Dopo Sarri il Napoli non ha ritrovato lucidità. De Laurentiis lavora bene ma ha commesso un errore”


Giovanni Galli esprime la sua opinione in merito al Napoli, in particolare al clima burrascoso che sta attraversando

Giovanni Galli, dirigente sportivo, è intervenuto a ‘Radio Marte’ durante la diretta di ‘Marte Sport Live’.

IL NAPOLI DOPO SARRI

“Non conosco l’ambiente Napoli dall’interno in questo momento per cui posso solo farmi un’idea di ciò che sta accendendo. Ho la sensazione che questa squadra quando ha perso lo scudetto 2 anni fa con Sarri ha perso quella forza mentale per poter accompagnare una ricorsa per la vittoria finale. Vedo oggi un Napoli in cui sono andate a lacerare queste convinzioni. Non è facile prevedere quando si conclude un ciclo, la Juve è brava anche in questo è lo si vede dall’addio dato ai vari Del Piero e Buffon. Tanto di cappello a Callejon e Mertens che non credo siano vecchi, ma c’è da capire se sono adatti o meno ancora a stare nel Napoli“.

LA FIGURA DI DE LAURENTIIS

De Laurentiis è un dirigente fantastico per quello che ha dato al Napoli ed ha ottenuto dei risultati sportivi eccellenti, poi è un presidente che ogni tanto esonda, straripa e le dinamiche di uno spogliatoio sono talmente delicate che ogni cosa può alterarle e per questo ci sono tante figure attorno alla squadra. Quando un presidente “aggredisce“ un calciatore, tutti si sentono colpiti e mi dispiace perché a volte accade che la bravura del presidente non è accompagnata dalla sensibilità che serve. Quando si deve entrare a gamba tesa bisogna farlo, ma lo si fa una volta“.

L’ACCORDO TRA LE PARTI

“Detto questo, tendendo la mano si può ritrovare un’unione di intenti, ma le tre parti devono fare tutte un passo in avanti. Si tratta di persone intelligenti e se si vengono incontro, il problema si risolve in un’ora”.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

Preferenze privacy