shinystat spazio napoli calcio news Tuttosport assegna già lo scudetto alla Juve: spuntano le date dei possibili festeggiamenti

Tuttosport assegna già lo scudetto alla Juve: spuntano le date dei possibili festeggiamenti


Napoli-Juventus si giocherà questa sera al San Paolo. Per Tuttosport lo scudetto è già dei bianconeri.

Napoli-Juventus, gara valida per la 26^ giornata di Serie A, si giocherà questa sera al San Paolo. Nell’edizione odierna di Tuttosport, tuttavia, si pensa già alla festa scudetto e stila già una lista delle possibili date per i festeggiamenti del club bianconero:

“La trasferta di Napoli rappresenta un passaggio decisivo per la Juventus sulla strada che conduce all’ottavo scudetto consecutivo, il quinto della gestione Allegri. Assecondando la filosofia del tecnico bianconero, dopo questa notte ci sarà una partita in meno da affrontare sulla strada che ha nel 26 maggio l’ultima tappa. Ipotizzare quando la Juventus potrebbe festeggiare il titolo è attività che ha preso piede fin dal 2018, quando il vantaggio su chi insegue è diventato via via sempre più imponente.

Prima ipotesi, la Juventus perde. Con un simile risultato il vantaggio sul Napoli passerebbe da 13 a 10 punti. Un divario che significherebbe scudetto a tre giornate dalla conclusione del campionato. Alla quart’ultima i bianconeri potrebbero festeggiare di fonte ai propri tifosi e lo farebbero in un’occasione decisamente particolare, visto che al 5 maggio è fissato il derby con il Torino.

Seconda ipotesi, al San Paolo esce un pareggio. In questo caso la Juventus manterrebbe invariato il vantaggio di 13 punti sul Napoli e lo scudetto verrebbe assegnato quando mancano ancora quattro giornate ala fine della Serie A. Questo significa che la Juventus potrebbe festeggiare il titolo in un’altra circostanza particolare, dal momento che nella 34^ giornata di Serie A affronterà l’Inter.

Terza ipotesi, la Juventus passa a Napoli e porta il vantaggio a un +16 praticamente irrecuperabile. Con tale divario il titolo andrebbe in archivio a cinque giornate dalla conclusione del campionato, dando ai bianconeri la possibilità di celebrarlo in casa. E l’occasione sarebbe il 20 aprile”.