shinystat spazio napoli calcio news GdS - Il futuro di Ancelotti è blindato a Napoli, quello di Allegri è alla fine. Napoli-Juve importante per tre motivi

GdS – Il futuro di Ancelotti è blindato a Napoli, quello di Allegri è alla fine. Napoli-Juve importante per tre motivi


Napoli-Juventus si giocherà questa sera al San Paolo. La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla sfida più importante della 26^ giornata.

Nel giorno di Napoli-Juventus, l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport approfondisce sull’importanza della sfida, analizzando la situazione dei due tecnici:

“Prestigio, orgoglio, polizza scudetto. A Fuorigrotta stasera si gioca per tutto questo, ma soprattutto lo sguardo sarà rivolto all’orizzonte europeo. Perché Napoli e Juventus hanno assoluto bisogno di accrescere la propria autostima per continuare il rispettivo cammino in Europa League e Champions. C’è stima fra i tecnici. Si dice che Allegri sia il successore di Ancelotti, come filosofia. Lo stesso Carletto lo conferma: entrambi preferiscono guardare più alle caratteristiche dei giocatori, che ai moduli.

Sano pragmatismo che stasera conferisce un fascino tattico e di intensità alla sfida. E c’è anche un aspetto che potrebbe incidere non tanto in campo stasera, ma per il futuro. Quello di Ancelotti sembra blindato sine die a Napoli, per un rapporto con De Laurentiis che sembra da libro Cuore. Allegri logicamente dribbla la domanda sul suo futuro. Al di là dello scudetto e come si concluderà questa stagione c’è più che una sensazione: il ciclo di Carlo è all’inizio, quello di Max sta chiudendosi”.