shinystat spazio napoli calcio news Ancelotti in conferenza: "Partita equlibrata, non meritavamo di perdere. Koulibaly? Era nervoso"

Ancelotti in conferenza: “Partita equlibrata, non meritavamo di perdere. Koulibaly? Era nervoso”


Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta per 1-0 degli azzurri rimediata a San Siro. Ecco le parole dell’allenatore azzurro:

“La partita è stata decisamente equilibrata, nel primo tempo l’Inter ha fatto qualcosa in più. Nel secondo tempo abbiamo reagito e giocato meglio dei nerazzurri fino all’espulsione di Koulibaly”.

“L’espulsione di Koulibaly è stata causata dallo stato d’animo del calciatore, insultato per tutta la durata del match”.

Questa sconfitta non cambia i nostri obiettivi stagionali, vogliamo continuare ad essere competitivi in tutte le competizioni che affronteremo”.

“Le dichiarazioni di De Laurentiis e Allegri? Non è una domanda alla quale si può rispondere facilmente. Preferisco parlare dell’episodio di stasera, secondo il regolamento la partita andava sospesa, non è un dramma fermare una partita per trenta minuti. L’Italia è il paese più bello del mondo, possiamo e dobbiamo migliorare questo razzismo che si crea sui campi di calcio”.

Insigne? Gli attaccanti hanno lavorato tanto stasera, il lavoro di Lorenzo è stato positivo, gli è mancata solo la finalizzazione”.

“Non critico l’atteggiamento dei miei ragazzi, era una trasferta difficile in cui potevamo vincere anche in dieci uomini. Abbiamo avuto la palla per vincerla, non voglio sbilanciarmi dicendo che meritavamo di vincere ma sicuramente non meritavamo la sconfitta”