shinystat spazio napoli calcio news Davide Ancelotti: "La squadra è stata molto matura. Ci hanno messo in difficoltà, ma siamo stati bravi. Vincere è stata una bella soddisfazione"

Davide Ancelotti: “La squadra è stata molto matura. Ci hanno messo in difficoltà, ma siamo stati bravi. Vincere è stata una bella soddisfazione”


Davide Ancelotti ha parlato ai microfoni di DAZN nel post-partita di Genoa-Napoli. Ecco le parole del vice del tecnico azzurro:

“La squadra è stata molto matura nel cambiare modo di giocare. Siamo stati bravi ad affrontare tutte le insidie, anche se nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà.

Abbiamo un gruppo di lavoro molto competente e giovane, i ragazzi sono molto umili che si mettono a disposizione sempre e comunque, siamo molto contenti.

Risultato importantissimo, la squadra sapeva di dover cambiare atteggiamento a fine primo tempo e di adattarsi alle difficoltà, è un segno di grande maturità e ne siamo molto contenti. Abbiamo trovato qualche difficoltà ad inizio Campionato, ma la squadra si è adattata subito. Bel ritorno a Marassi, dopo la sconfitta con la Samp ce ne andiamo con una bella soddisfazione.

Mio padre? Ci sono io perchè anche il mister ogni tanto ha bisogno di turnover”.

Davide Ancelotti ha poi parlato anche a Sky:

“Più che una svolta è un’altra tappa del nostro percorso di crescita. Oggi era una gara difficile, il Genoa gioca in modo particolare. Siamo riusciti a fare una grande partita. I cambi si decidono insieme con lo staff tecnico e si prendono le decisioni. È stata una decisione condivisa, anche se alla fine decide sempre il mister. Sicuramente sapendo che loro giocano in un modo particolare abbiamo cambiato un po’ la costruzione e non siamo abituati a farlo, questo si è visto. Più che all’atteggiamento le difficoltà erano dovute a un posizionamento non corretto.

Le condizioni erano difficili, volevamo la sospensione definitiva. Ha deciso l’arbitro. Lì abbiamo fatto la differenza e l’abbiamo fatto tutti insieme, è la cosa che ci rende più orgogliosi.

Milan-Juve? Dobbiamo continuare a vincere le nostre partite e poi quello che sarà sarà”.

Preferenze privacy