shinystat spazio napoli calcio news Hysaj, l'agente: "Non mi è piaciuto l'accordo tra ADL e il Chelsea: così Hysaj è penalizzato!"

Hysaj, l’agente: “Non mi è piaciuto l’accordo tra ADL e il Chelsea: così Hysaj è penalizzato!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Mario Giuffredi, procuratore di diversi calciatori azzurri tra cui Elsied Hysaj e Mario Rui ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio CRC. Durante la trasmissione condotta dal collega, Raffaele Auriemma, Si Gonfia la Rete, il procuratore ha delineato la situazione dei suoi assistiti. Ecco quanto evidenziato per i suoi lettori da Spazio Napoli:

Bardi? Ne ho parlato con Giuntoli e nella lista dei portieri c’è anche Bardi. I primi giorni di agosto il Napoli prenderà una decisione. Sepe al Parma è rinato, sta benissimo. Si sente giocatore vero e vuole dimostrare a tutti che è forte e poteva giocare a Napoli. Mario Rui stasera arriverà a Dimaro e quindo domani inizierà ad allenarsi col Napoli. Grassi? Spero di arrivare ad una conclusione perché inizia ad essere stancante. Il ragazzo vuole allenarsi con la squadra in cui giocherà: ci sono diverse soluzioni in Italia e all’estero per cui in settimana lo incontrerò e prenderemo una decisione”

“Se il Napoli cede Grassi, lo fa in prestito e se lo farà a titolo definitivo, avrà un diritto di recompra. Andrea Conti ad inizio settembre o subito dopo la sosta proseguirà nella strada con l’Atalanta. Farà un grandissimo campionato. Purtroppo ha  perso un anno con 2 infortuni gravi. Il primo per sfortuna, il secondo per negligenza, ma accade a chi fa questo lavoro deve mettere in conto anche questo”.

Su Hysaj

“Capisco la tutela di De Laurentiis nei confronti di Sarri che avrebbe potuto pescare qualcosa dal Napoli. Hysaj ha una clausola e se la si mette, bisogna mettere anche in condizione di poterle esercitare”.

Dalle dichiarazioni di Giuffredi, pare quindi che il terzino albanese classe ’94 fosse disposto a seguire Maurizio Sarri al Chelsea. Come però specificato dallo stesso procuratore del giocatore, De Laurentiis ha impedito ogni trattativa di mercato con i blues dopo la cessione di Jhorginho.

Preferenze privacy