shinystat spazio napoli calcio news Hamsik: "Ancelotti mi ha chiamato tante volte. Sono felice di continuare a vestire la maglia azzurra"

Hamsik: “Ancelotti mi ha chiamato tante volte. Sono felice di continuare a vestire la maglia azzurra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo aver rischiato di non vestire più l’azzurro, per cedere alle tentazioni Cinesi, il capitano del Napoli, Marek Hamsik si appresta a cominciare la sua dodicesima stagione all’ombra del Vesuvio. Decisivo nella scelta di restare a Napoli, l’arrivo di Carlo Ancelotti, che ha scelto per lo slovacco un nuovo ruolo da regista. Di questo ed altro, ha parlato ai microfoni dei colleghi di Sky Sport, Marek Hamsik.

Ecco quanto evidenziato per i suoi lettori da Spazio Napoli:

 

“Mi ha chiamato tante volte mentre ero in Slovacchia e mi ha detto che mi voleva in squadra. Sono contento di questo e anche di essere rimasto. Stiamo lavorando benissimo, sereni, abbiamo fatto una bella partita. Andare in Cina mi avrebbe cambiato la vita, non mi nascondo, ho detto che mi sarebbe piaciuto andare, ma sono felice di continuare a vestire questa maglia. Ancelotti? Mi ricorda per la gestione personale, mister Reja, è una persona eccezionale e ci aiuterà a esprimere le nostre migliori qualità, non vediamo l’ora di giocare partite ufficiali. Il nuovo ruolo da regista mi piace, sapevo che prima o poi sarebbe arrivato il momento di giocare in quella zona del campo. Sono contento della nuova posizione”.

Preferenze privacy