shinystat spazio napoli calcio news Gattuso: "Contento della prestazione. Tensioni? Da calciatore mi piacevano, ora cerco di dare il buon esempio"

Gattuso: “Contento della prestazione. Tensioni? Da calciatore mi piacevano, ora cerco di dare il buon esempio”


Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium nell’immediato post partita di Milan-Napoli. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.

Gattuso: “Siamo contenti, sapevamo di dover concedere qualcosina ad una squadra forte come il Napoli, una partita che ci deve far riflettere, sono contento di come abbiamo tenuto il campo, potevamo vincere, perdere ma sono contento. Dobbiamo migliorare, abbiamo chiesto a Kalinic un lavoro sporco, quando avevamo possesso palla abbiamo fatto correre il Napoli, avevamo una coppia di centrali inedita e sono stati bravi come tutta la difesa, mi è piaciuta la prestazione dei ragazzi ma abbiamo lasciato qualcosa in fase offensiva”.

Sulle tensioni a bordo campo e Donnarumma: “Da giocatore ero pratico di queste situazioni, da allenatore devo dare il buon esempio. Sono contento di Donnarumma, non ha sbagliato un appoggio grande tranquillità, a volte deve alzare l’asticella oggi a livello tecnico ha fatto una partita molto bella”.

Corsa Champions: “Guardiamo a chi è più vicino finché la matematica non ci condanna crediamo alla Champions, anche se con sei partite è difficile, siamo un po lontani ma abbiamo dimostrato che c’è la possiamo giocare, per alzare l’asticella però ci vuole qualcosa in più”.

Callejon e Reina: “Rispondo dei giocatori che alleno oggi, il resto è fuffa quando e se arriveranno ne parlerò, ad oggi i miei sono i giocatori più forti al mondo”.

Juve, Napoli: “Io penso a casa mia, ma a sei partite dalla fine, se la Juve dovesse andare a sei punti diventa difficile per il Napoli, anche se c’è ancora lo scontro diretto da giocare”.

 

ULTIME NOTIZIE