shinystat spazio napoli calcio news Bartoletti: "Ho visto Sarri molto sereno. Il Napoli ha l'intonaco, ora serve un pittore per dipingere lo scudetto"

Bartoletti: “Ho visto Sarri molto sereno. Il Napoli ha l’intonaco, ora serve un pittore per dipingere lo scudetto”


Lo storico direttore del Guerin Sportivo e giornalista Marino Bartoletti – collaboratore per TvLuna in occasione del ritiro di Dimaro – è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli nel corso di Radio Goal:

“La parola scudetto è diventata una consapevolezza per i napoletani, sebbene siano molto scaramantici. Il Napoli ha fatto la miglior campagna acquisti della stagione perché ha comprato Insigne, Mertens, Reina, Koulibaly: pezzi pregiati che non sono stati venduti”.

“Leonardo Da Vinci diceva che per comporre un bell’affresco bisogna fare prima un bell’intonaco. L’intonaco del Napoli ora è seriamente consolidato: ci vorrebbe un pittore che disegni qualcosa di molto bello. Io credo che la fine di una stagione sia sempre molto significativa per capire come potrà essere un nuovo inizio. Nel Napoli vedo molta consapevolezza: la parola d’ordine è sempre ‘piedi per terra’, però vedo maturità in tutto l’ambiente del club. Particolarmente tranquillo, sereno e motivato anche Sarri, soprattutto in seguito al consolidamento del rapporto con De Laurentiis. Un altro grande patrimonio del Napoli è il pubblico: l’amore dei tifosi e l’amore della squadra verso i tifosi è una cosa molto bella. Insomma, l’intonaco è pronto: ci vuole solo un pittore”.

 

Preferenze privacy