shinystat spazio napoli calcio news Hysaj a Canale 8: "Lotteremo fino alla fine, non ci adagiamo. Questa squadra diventerà sempre più forte!"

Hysaj a Canale 8: “Lotteremo fino alla fine, non ci adagiamo. Questa squadra diventerà sempre più forte!”


Il calciatore del Napoli, Elseid Hysaj, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Canale 8 toccando vari argomenti. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli:

Dobbiamo guardare partita per partita e vincere, solo così possiamo pensare ad ambire a qualcosa di importante. Caos Palermo? Non dobbiamo pensare che sia facile, non si sa mai come possono reagire le squadre. Dobbiamo affrontare la partita con il massimo dell’impegno e della concentrazione. Il Napoli è una squadra forte, l’inizio è stato un po’ così ma è normale. Le prime partite non si sa mai come vengono, ma vale per tutti. Poi abbiamo iniziato a giocare a calcio e a fare risultati. Credo che cresceremo tanto e diventeremo sempre più forti, affermandoci sempre a livelli più alti.

IL VIDEO:

 

Noi attacchiamo in tanti e difendiamo tutti insieme, il segreto è restare compatti. Se non sei concentrato un minuto prendi subito gol, su ogni particolare bisogna lavorare e stare concentrati. Inoltre dobbiamo essere tranquilli ogni volta che abbiamo il pallone tra i piedi. Il passaggio a Higuain salvato da Bonucci? Peccato, però nel calcio succede. Per un unghia fai gol o salvi un occasione fatta. Io sono comunque contento della mia stagione.

hysaj croce hamsik nap empoli

Fascia destra o sinistra? A destra mi trovo meglio perché è il mio piede naturale, ma se servisse sono a disposizione. Anche se abbiamo calciatori importanti e quindi non credo di dover cambiare fascia. Questo è un bel campionato perché è aperto e credo che lo sarà fino alla fine. Continuiamo così e poi vediamo come si arriva a fine stagione, poi in estate vedremo come andranno gli europei.

A Napoli mi sto trovando benissimo, questa è una grande città. C’è sempre chi ti da una mano e chi ti copre le spalle. Da Empoli a Napoli è stato come cambiare dal giorno alla notte. Ci sono tifosi ovunque che ti chiedono l’autografo. Questa sensazione è meravigliosa. Migliorare? C’è sempre da migliorare altrimenti arriva qualcuno che ti prende il posto. Non mi posso adagiare“.

IL VIDEO: