Home » Copertina Calcio Napoli » RILEGGI LIVE EUROPA LEAGUE – Trabzonspor-Napoli 0-4 (5′ Henrique, 19′ Higuain, 25′ Gabbiadini, 91′ Zapata): Finita la partita! Qualificazione già archiviata per gli azzurri!

RILEGGI LIVE EUROPA LEAGUE – Trabzonspor-Napoli 0-4 (5′ Henrique, 19′ Higuain, 25′ Gabbiadini, 91′ Zapata): Finita la partita! Qualificazione già archiviata per gli azzurri!

La diretta testuale di Trabzonspor – Napoli termina qui. Per pagelle, approfondimenti ed interviste restate collegati su SpazioNapoli.it

Qualificazione già archiviata per gli azzurri che asfaltano il Trabzonspor per 0-4. Senza storia la gara che Higuain e compagni indirizzano fin dai primi minuti grazie ad un tap-in di Henrique in seguito ad un calcio d’angolo. Poi sale in cattedra Manolo Gabbiadini che prima confeziona l’assist per il raddoppio del Pipita e poi firma egli stesso il 3-0. Nella ripresa i partenopei si limitano a controllare la gara e provano a colpire in contropiede. L’occasione del poker arriva con Mertens che fallisce un calcio di rigore conquistato da lui stesso. Il quarto gol arriva lo stesso grazie a Duvan Zapata, subentrato a Higuain, che mette dentro nel recupero dopo una corta respinta del portiere su tiro di Callejon. Con questo strepitoso successo gli azzurri praticamente archiviano il passaggio agli ottavi.

92′ – Finita la partita!

91′ – Callejon ha provato a colpire di sinistro dall’interno dell’area turca, il portiere si oppone ma la palla arriva a Zapata che da due passi mette dentro. 0-4!

91′ – GOOOOOOOOOOOOOLLL ZAPAATAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

90′ – Altra conclusione verso la porta del Trabzonspor, ci ha provato Callejon con un destro tagliato ma para Hakan.

90′ – Concessi 2 minuti di recupero.

89′ – Ci ha provato ancora Inler con un destro dalla lunga distanza. Il pallone, centrale, arriva docile tra le braccia di Hakan.

87′ – Mertens prova a farsi scusare per il rigore fallito: riceve palla sulla sinistra, salta in dribbling il diretto avversario ma fallisce clamorosamente la conclusione a tu per tu con Hakan.

84′ – FUORI!! Menterns apre troppo il destro e sbaglia il pallone del K.O.

83′ – RIGORE PER IL NAPOLI! Atterrato Mertens, rigore netto.

78′ – Ultimo cambio per il Napoli: esce uno strepitoso Higuain ed entra Duvan Zapata.

77′ – Tiro dalla distanza di Bosingwa che però finisce ampiamente fuori dallo specchio della porta difesa da Andujar.

73′ – Incredibile gol fallito dal Trabzonspor! Grandissima azione dalla sinistra di Fatih Hatik che salta Henrique e mette al centro, Cardozo arriva come un falco ma il suo sinistro da due metri da Andujar viene sporcato in angolo.

71′ – Ancora una buona azione personale di Higuain che sta mettendo in crisi la difesa turca, il centravanti argentino penetra in area ma poi viene chiuso da almeno tre avversari.

69′ – Cambio nel Napoli: esce De Guzman ed entra Callejon.

66′ – Ci ha provato Yilmaz con un colpo di testa senza troppe pretese, Andujar blocca agevolmente.

63′ – Ammonito Inler per un fallo di mano a centrocampo che ha fermato un centrocampista del Trabzonspor.

61′ – I tifosi del Trabzonspor iniziano la loro consueta festa del sessantunesimo minuto in ricordo della conquista dell’impero Ottomano di Trebisonda nel 1461.

60′ – Ancora una bell’azione del Napoli con Mertens che mette al centro per De Guzman, l’olandese non aggancia il pallone per un soffio.

LEGGI ANCHE:   Contatti con l'agente del difensore: può sostituire Koulibaly, dalla Serie A!

55′ – Incredibile occasione per il Napoli! Mertens batte una punizione e mette al centro per Higuain, il Pipita era solo però ha mancato clamorosamente il pallone da posizione ottimale, poi sul proseguire dell’azione è lo stesso Higuain ad andare al tiro ma Hakan blocca.

51′ – Bella giocata di Mertens che duetta con Higuain, l’argentino restituisce palla al belga che prova il suo destro a giro ma la sfera termina di poco alta.

47′ – Napoli sempre poco preciso a centrocampo, questo facilita il compito degli avversari che ripartono più convinti in questo secondo tempo.

46′ – Pericoloso il Trabzonspor che sembra rientrato in campo con un altro spirito: Zengin prova il tiro ma Andujar è reattivo e para deviando in angolo.

45′ – Riprende il match! Benitez effettua subito una sostituzione e manda in campo David Lopez al posto di Gargano.

20:00 – Squadre in campo, sta per cominciare il secondo tempo.

45′ – Finisce qui il primo tempo!

40′ – Punizione pericolosa di Gabbiadini con Hakan che smanaccia in angolo.

35′ – Ammonito Fatih Atik per un brutto fallo a centrocampo su Mertens.

32′ – Incredibile traversa del Napoli! Higuain prende palla da circa trenta metri, salta come birilli tre difensori avversari in pochi metri e fa partire un destro a giro dal limite dell’area con il pallone che si stampa sulla traversa.

29′ – Napoli in pieno controllo del match, gli azzurri controllano bene i turchi e provano a colpire in contropiede.

25′ – Lancio di Albiol per Gabbiadini in area turca: l’ex Samp stoppa egregiamente il pallone di sinistro, si gira in un fazzoletto e fa secco Hakan. 0-3!

25′ – GOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL GABBIADINIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!! 

19′ – Bellissimo raddoppio del Napoli con Gabbiadini che ha seminato i difensori del Trabzonspor con un fuga solitaria sulla sinistra, l’ex Samp entra in area e crossa basso sul secondo palo per l’accorrente Higuain che da due metri mette dentro. 0-2!

19′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLL HIIIGUUUAAAAAIIIIIINNNNN!!!!!!

13′ – Bruttissimo fallo di Zengin ai danni di Henrique, il calciatore del Trabzonspor ha rischiato il cartellino rosso ma l’arbitro non ha estratto neanche il giallo.

11′ – Il Trabzonspor tenta un velleitaria reazione, il Napoli si difende con ordine senza correre particolari rischi.

5′ – Dallo sviluppo del calcio d’angolo Koulibaly si divora un rete clamorosa a due passi da Hakan. Il pallone viene ribattuto dal portiere turco e giunge ad Henrique che colpisce il pallone di testa ed insacca in rete con un po’ di fortuna. 0-1!

5′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL HENRIQUEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!

4′ – Ancora azione in velocità del Napoli con Mertens che dalla sinistra ha messo dentro, ma la difesa ha librato in angolo.

2′ – Napoli vicinissimo al gol! Dagli sviluppi del calcio d’angolo ci ha provato Henrique con un tocco sotto misura, parata salva risultato del portiere turco Hakan.

2′ – Prima occasione per il Napoli. Bella ripartenza orchestrata dagli avanti azzurri con Mertens che serve Higuain, il Pipita si porta la palla sul destro e tira, la sfera viene ribattuta in angolo.

LEGGI ANCHE:   Mertens-Napoli: l'ultima speranza per i tifosi, la situazione

1′ – Iniziata la partita!

18:57 – Squadre in campo, si suona l’inno dell’Europa League.

18:50 – Concluso il riscaldamento delle due squadre. Il Napoli ha svolto la maggior parte delle operazioni nella palestra all’interno dello stadio Hüseyin Avni Aker.

18:40 – Nel pre-partita della sfida di Trebisonda ha parlato il ds degli azzurri Riccardo Bigon, rilasciando interessanti dichiarazioni su Rafael e sul futuro di Lavezzi (clicca qui per leggere le dichiarazioni di Bigon).

Cambi annunciati in casa Napoli, Benitez effettua varie sostituzioni rispetto alla formazione titolare che ha affrontato il Palermo e rispolvera Henrique per la difesa e Inler a centrocampo. In attacco c’è l’esordio in competizione europee per Gabbiadini. Dunque in porta c’è Andujar, così come annunciato dallo stesso tecnico alla vigilia della sfida, Henrique agirà sulla destra nella collaudata difesa a quattro con Albiol e Koulibaly che saranno invece i centrali, a sinistra torna Ghoulam. Nella zona mediana del campo agiranno Inler e Gargano. I tre trequartisti saranno quindi Gabbiadini, De Guzman e Mertens. Unica punta il Pipita Higuain. Il Trabzonspor, falcidiato dalle assenze, porta soltanto tre calciatori più il portiere in panchina. Yanal comunque recupera il calciatore di maggior esperienza della sua rosa, ovvero l’ex Benfica Oscar Cardozo e lo schiera titolare, a lui il compito di mettere in difficoltà la retroguardia azzurra.

Ecco le formazioni ufficiali:

TRABZONSPOR (4-3-3): Hakan Arıkan; Bosingwa, Aykut Demir, Medjani, İshak Doğan; Fatih Atik, Erkan Zengin, Özer Hurmacı; Soner Aydoğdu; Sefa Yılmaz, Óscar Cardozo.

A disposizione: Ibrahim, Salih, Zeki, Musa. Allenatore: Yanal.

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Henrique, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, Gargano; Gabbiadini, De Guzman, Mertens; Higuain.

A disposizione: Rafael, Britos, Maggio, David Lopez, Hamsik, Callejon, Zapata. Allenatore: Benitez.

Torna subito in campo il Napoli dopo l’amara sconfitta di Palermo, infatti riparte l’Europa League e quindi non c’è tempo ne di rammaricarsi ne di farsi abbattere dalle critiche. Il calendario propone agli azzurri di Benitez una trasferta abbastanza complicata: quella di Trebisonda con il Trabzonspor. Gara non semplice per i partenopei in quanto i turchi sono rinomati per essere una squadra arcigna, difficile da battere e che vanta diversi calciatori di qualità in rosa. In campionato il Trabzonspor si sta comportando discretamente, al momento infatti i ragazza di Yanal sono quarti in classifica in coabitazione con il Bursaspor con il quale si stanno giocando l’accesso alla prossima edizione dell’Europa League. Il Napoli, dal canto suo, non può permettersi passi falsi ed anzi deve rialzare la testa anche per dimostrare che lo scivolone del “Barbera” è stata solo una macchia in questo inizio di 2015 quasi perfetto, e per riportare entusiasmo e fiducia tra la tifoseria. L’ambiente che gli azzurri troveranno a Trebisonda più che caldo sarà infuocato, l’Europa League non sarà assolutamente snobbata dai turchi. Higuain e compagni, dunque, sono avvisati.

Amici di SpazioNapoli buonasera e benvenuti al live testuale di Trabzonspor-Napoli, gara valida per i sedicesimi di finale di Europa League.