Ma è ancora il nostro gioco?

Immanuel Kant definiva il gioco come: “un’attività che produce piacere”. Ferdinand Schiller completò, in un certo senso, l’idea kantiana di gioco affermando che esso: “…è di fondamentale importanza per raggiungere la libertà e l’espressione della fantasia”. La redazione di SpazioNapoli è composta da ragazze e ragazzi “malati” di calcio e di Napoli, ma dal 2006 … Leggi tutto