Benitez: ”Napoli, qui mi sento a casa: lavorare in questa città è fantastico!”

NAPOLI – Il pericolo viene da lontano: e laggiù, a meno diciannove, nessuno ti ama… «Attenti alCatania» . Il calcio è scienza inesatta e le schegge impazzite di quel 25 settembre, 1-1 con il Sassuolo, restano nella carne e nella testa, nelle riflessioni e nelle deduzioni, nel Benitez che sceglie il profilo «bassissimo» per continuare a volare altissimo, alle … Leggi tutto