Morte Maradona, indagato anche il medico: il motivo

Stando a quanto riferito da La Razon, spunta un nuovo indagato per quanto riguarda la morte di Diego Armando Maradona.

Si tratta di Pedro Di Spagna, medico che avrebbe dovuto curare il fuoriclasse argentino a domicilio. Il motivo dell’indagine riguarda la bassa frequenza delle visite a casa Maradona.

Maradona Diego Jr
Maradona Diego Jr

I pm incaricati delle indagini, infatti, lo accusano per “aver visto il paziente una sola volta e per non aver effettuato un adeguato controllo clinico sul suo stato di salute”. Anche a lui, come già agli altri indagati, è stato vietato di lasciare il Paese.

Sono poi emerse nei riguardi di Di Spagna numerose negligenze, sottolineando che questi “si è presentato in veste di medico solo il 12 novembre 2020, quando ha suggerito l’esecuzione di una serie di accertamenti, pur non assicurandosi mai della loro effettiva esecuzione“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI