Setien in conferenza: “Napoli in forma, noi più riposati. Domani vogliamo imporre il nostro gioco”. S. Busquets: “Vogliamo andare a Lisbona! Stiamo al 100%”

12:40Termina la conferenza stampa di Quique Setien e Sergio Busquets. Grazie per averla seguita qui su SpazioNapoli!

L’identità non è stata persa. Tutti abbiamo sempre parlato del DNA del Barcellona e della sua filosofia. Un’altra cosa sono i momenti e le matrici apportate da noi allenatori, chi c’è ora e chi c’era prima. Noi proviamo a fare ciò che vogliamo, seguire la nostra filosofia, ma al contempo seguire anche quella del Barcellona“.

Dovremo saper leggere i momenti della partita. Ci sono momenti in cui il pallone va tenuto, altri momenti in cui attaccare con velocità, altri momenti in cui difendere. Se saremo capaci di tenere il pallone, per il Napoli ci saranno meno possibilità di segnare. Non rinunceremo ad andare in verticale e attaccare per far male al Napoli. Bisognerà essere bravi a capire bene i momenti della partita e scegliere le opzioni migliori“.

In cosa siete migliorati? Nell’ultima partita abbiamo giocato e ho visto diversi miglioramenti. C’è mancata continuità in questa stagione. Stiamo correggendo gli errori. Non sempre si gioca con lo stesso rivale, le partite cambiano“.

I ragazzi del Barça B sono pronti? Alcuni hanno giocato i playoff, ci sono stati degli infortuni e si sono allenati meno con la prima squadra. Ma abbiamo visto i calciatori e sappiamo cosa potrebbe darci in caso di necessità. Sono sicuro che faranno bene in caso di necessità“.

Riqui Puig e Ansu Fati possono giocare titolari? Sia Riqui che Ansu sono in condizione. Hanno fatto abbastanza bene fin qui, potrebbero essere tranquillamente titolari. Prenderò io la decisione finale, ma se giocheranno dall’inizio sono sicuro che faranno bene“.

Difesa a tre? Abbiamo pensato un po’ a tutto. Per tanto tempo abbiamo pensato alla miglior opzione per affrontare questa partita. Siamo arrivati ad una variante, di cui non posso parlare. Il Napoli può farci male col pallone tra i piedi, i calciatori combinano bene. È’ una squadra che in questo periodo ha migliorato molto il suo lavoro sul possesso palla, sulle transizioni offensive. Si tratta di una squadra molto disciplinato, che si chiude bene, ogni spazio è chiuso. Gattuso ha tante alternative e il Napoli è in un buon momento, gli azzurri sono calciatori di gran qualità“.

Il Napoli è migliorato molto dalla partita in cui lo abbiamo affrontato. È progredito sia in fase difensiva che in attacco dove fanno tanto male. Gattuso ha dato una bella impronta sul possesso palla. Abbiamo studiato a fondo gli azzurri e in campo proveremo a ridurre quel potenziale che sappiamo può esprimere“.

Arthur? Non posso dire nulla se non che l’ho sentito prima che se ne andasse, e da allora mai più. Avrei preferito si fosse chiusa diversamente. Dembele? Non voglio rischiarlo, la possibilità di convocarlo c’è stata ma si è allenato troppo poco col gruppo“.

Squadra attrezzata a vincere la Champions? Non si sa mai, avere tutte le opzioni possibili è sempre meglio poiché ti permette di scegliere. Cercheremo di non sentire la mancanza di nessuno“.

Il mio futuro qui? Non ho mai pensato che la gara di domani sarebbe stata la mia ultima. Abbiamo preparato la partita pensando già che passeremo il turno“.

La formazione di domani è già decisa, ma da qualche tempo. Può cambiare qualche posizione in mezzo al campo, ma l’undici l’abbiamo deciso“.

Già le sensazioni dopo l’ultima partita erano molto positive, avevamo bisogno di un po’ di riposo perché troppe partite in pochi giorni hanno stancato i giocatori. Abbiamo avuto modo sia di riposare che di allenarci molto bene per la partita di domani“.

PARLA QUIQUE SETIEN

AGGIORNAMENTO 12:15Quique Setien, adesso, prende il posto di Sergio Busquets in sala stampa.

Dalla nostra abbiamo avuto la possibilità di preparare per più tempo questa partita. Dal punto di vista del ritmo partita, invece, potremo non essere nella condizione migliore, ma possiamo ancora lavorare per migliorare anche questo aspetto“.

Riqui Puig titolare? Ha solo 20 anni ma ha già dimostrato di essere pronto, anche nelle sue ultime due partite“.

Abbiamo preparato bene la partita, vogliamo dare il massimo contro il Napoli. Serve questo per accedere alle Final Eight. Vogliamo andare a Lisbona“.

La situazione Arthur non è stata semplice da gestire, ma bisogna parlarne con chi ne ha competenza. Speriamo solo che la questione si chiuda nel miglior dei modi per tutti“.

Se Setien rimarrà o andrà via? È una decisione del club, se rimarrà sarà un buon segno per tutti. Ma ora dobbiamo pensare al match di domani contro il Napoli”.

Stiamo al 100%. In campo domani sera daremo tutti il massimo. Se imposteremo la partita come vogliamo e segneremo subito un gol, andrà bene. Tutto ciò che può servirci a migliorare è cosa gradita. Ci siamo allenati bene in queste ultime settimane. Vogliamo a tutti i costi accedere alle Final Eight, ma per accedervi dobbiamo superare prima il Napoli: hanno un grande allenatore che può metterci in difficolta“.

PARLA SERGIO BUSQUETS

12:00 – Inizierà a parlare il calciatore. Successivamente arriverà il tecnico Quique Setien per rispondere alle domande dei giornalisti.

11:58 – In sala arriva solo Sergio Busquets, l’allenatore non ancora presente. Il giocatore inizia a rispondere alle prime domande

11:50 – Né l’allenatore né il mediano blaugrana hanno ancora raggiunto la sala stampa. L’inizio potrebbe slittare alle ore 12.

AGGIORNAMENTO 11:35 – In ritardo l’inizio della conferenza stampa, in sala non sono presenti né Quique Setien né Sergio Busquets.

A brevissimo, alle ore 11:30, parlerà in conferenza stampa l’allenatore blaugrana Quique Setien, per presentare la sfida di domani sera contro il Napoli. Alla vigilia di un match fondamentale per il Barcellona, che si giocherà infine nella casa del Camp Nou contro gli azzurri, la Champions League rimane l’unico obiettivo alla portata dei blaugrana: vincerlo sarebbe fondamentale per i catalani, per non rimanere a zero quest’anno. Il Napoli, dalla sua, intende vincere per scrivere una pagina di storia della squadra.

Si ripartirà dall’1-1 del San Paolo, l’allenatore sarà accompagnato in conferenza stampa dal suo centrocampista Sergio Busquets.

Lorenzo Gentile

Share
Published by
Lorenzo Gentile

Recent Posts

Stop di un mese per Lorenzo Insigne, salta la Juventus e le gare con la Nazionale. Ecco quando può tornare il capitano

INFORTUNIO INSIGNE NAPOLI - Stamattina, dopo l'ecografia, verrà chiarita la diagnosi dell'infortunio di Lorenzo Insigne,…

8 minuti ago

Sportitalia – Gattuso preferisce Koulibaly ad un nuovo centrocampista: il senegalese vicino alla permanenza!

Nel corso del programma televisivo Sportitalia Mercato, il collega ed esperto di calciomercato Alfredo Pedullà,…

10 ore ago

Sportitalia – Maksimovic, idea Inter: due scenari possibili. Vecino-Napoli, se ne riparlerà a gennaio

Alfredo Pedullà ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sportitalia circa il calciomercato del Napoli. In particolare,…

10 ore ago

SKY – Undici giocatori positivi nel Genoa: contatti tra le società, il Napoli chiede la lista dei contagiati

AGGIORNAMENTO 23:40 - Arrivano sempre più news sul caso della serata che riguarda la positività…

48 minuti ago