shinystat spazio napoli calcio news L'ex Fontana: "Napoli-Inter match aperto, Gabbiadini deve segnare"

Uno in Goal Spazio Napoli / Fontana: “Napoli-Inter partita aperta, mi aspetto molto da Gabbiadini”


Nel coso della trasmissione “Uno in Goal Spazio Napoli” è intervenuto l’ex portiere di Napoli e Inter, Alberto Fontana. L’ex calciatore si è dilungato sul momento negativo di Manolo Gabbiadini oltre, ovviamente, a commentare il prossimo match di Serie A. Ecco le sue dichiarazioni:

Napoli Inter Fontana: “Un match aperto”

sito4

Cambiamenti rispetto allo scorso anno? Il Napoli gioca bene ma non concretizza, poi ha preso qualche goal di troppo. L’Inter è dottor Jekyll e mister Hyde, a volte gioca bene altre volte no. Che partita mi aspetto? Partita aperta, non si possono fare calcoli. Entrambe devono correre per la Champions, la Juve fa un campionato a parte, inutile pensarci. Inter in convalescenza? Con Milan e Fiorentina ha giocato benissimo, poi ha momenti dove si ferma. La Fiorentina è una signora squadra ma l’Inter ha rischiato di pareggiare anche in superiorità numeria. Icardi uomo in più?? Sicuramente ma anche Candreva e Brozovic stanno bene. Problemi in difesa? Il Napoli in avanti fa paura però fa pochi goal per quello che produce. Però ha perso qualche certezza dietro, l’anno scorso non faceva passare nessuno“.

Gabbiadini deve mostrare il suo potenziale

Il momento di Gabbiadini? Il calcio a volte è più facile di come appare, è una questione mentale. Parliamo di un giocatore top, gli basterà segnare per sbloccarsi. A Napoli ancora non ha mostrato il suo potenziale. Problemi nel gioco di Sarri? Il gioco di Sarri è bellissimo, l’attaccante partecipa molto con la squadra. Certo Gabbiadini ha avuto prima uno che faceva trenta goal l’anno, poi ora era arrivato un altro che ha segnato tantissimo. Reina e Handanovic? Qui siamo al top. Handanovic è tra i primi cinque al mondo, Reina una certezza, dà sempre un grande apporto dal punto di vista caratteriale. Quest’anno non si è espresso da Reina, quando sbagli la gente tende a farti le pulci. Fischi contro il Sassuolo? Bisogna dar fiducia alla squadra, vero giocare bene non significa vincere ma fa grande calcio. Si è pagato troppo l’infortunio del polacco, Milik stava facendo grandi cose. Ovvio che poi ci si aspetta che il Napoli lotti per la Champions League e per infastidire la Juventus“.

 

Scarica QUI la nostra app per IOS e Android

Preferenze privacy