Home » News Calcio Napoli » Il Daily Mail applaude il Napoli: “Dopo 25 anni sta emergendo dall’ombra di Maradona”

Il Daily Mail applaude il Napoli: “Dopo 25 anni sta emergendo dall’ombra di Maradona”

La vittoria in Champions League contro il Benfica per 4-2 non ha solo regalato il primato solitario nel girone e un grande show calcistico al mondo intero ma ha anche posto sotto i riflettori europei l’intera squadra che ha accolto le lodi della stampa italiana e internazionale. Se i protagonisti di ieri sono stati Marek Hamsik, Arek Milik e Dries Mertens con la sua doppietta, dall’Inghilterra sottolineano quanto il grande lavoro tattico e societario abbia influito sulla rinascita partenopea e il Daily Mail ha dedicato uno speciale al club che “after 25 years is emerging from Maradona’s shadow” (dopo 25 anni sta riemergendo dall’ombra di Maradona”.

Ancora nel tentativo di risalire dalle ombre di Maradona dopo 25 anni in relativa oscurità, il Napoli sembra essere sul punto di qualcosa di speciale. I partenopei hanno iniziato alla grande in Serie A, inseguendo i difensori dei cinque titoli consecutivi della Juventus dietro solamente di un punto. Tutto ciò nonostante l’addio di Gonzalo Higuain per il trasferimento record alla Juventus per 90 milioni di euro dopo aver segnato 36 goal la scorsa stagione distruggendo un record che sopravviveva in Serie A da sessantasei anni”.

La storia personale dell’allenatore Maurizio Sarri in qualche maniera è lo specchio del travaglio che ha trascorso la squadra negli ultimi venticinque anni. Sarri è cresciuto in relativa oscurità nelle divisioni inferiori e nelle province del calcio italiano prima di prendere il controllo sul club della sua città natale la scorsa stagione. Non c’era molta confidenza in lui all’inizio della scorsa stagione ma poi si è dimostrato essere un top manager”.

cattura

“Nonostante la partenza di Higuain ci sono stati tantissimi giocatori da ammirare: Arkadiusz Milik, l’attaccante polacco ventiduenne che ha rimpiazzato Higuain, ha segnato 7 goal in 8 partite, tre dei quali in Champions League portandosi alla pari all’interno del torneo con Lionel Messi, Sergio Aguero e l’ex attaccante del Napoli Edinson Cavani ora al Paris Saint-Germain. José Callejon ha aggiunto altri 5 goal nelle sei giornate di Serie A e i suoi compagni di squadra Dries Mertens e Lorenzo Insigne sono stati anche loro decisivi. Tutto questo senza citare i nuovi acquisti a centrocampo Amadou Diawara, Marko Rog, Emanuele Giaccherini e Piotr Zielinski alcuni dei quali hanno già ottenuto il loro debutto nel Napoli. A Napoli sono sulla strada giusta“.

LEGGI ANCHE:   Branciaroli: "Basta film su Napoli, come se l'Italia fosse solo questa banda di napoletani!"