Bonolis a sorpresa: “Inter favorita per la gara di domani. Felipe Melo e Higuain? Non è lui che il Pipita deve temere…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Paolo Bonolis, grande tifoso dell’Inter, ha detto la sua sul big match del lunedì sera tra i nerazzurri e il Napoli al San Paolo. Sulle pagine dell’edizione odierna del Mattino, il famoso conduttore ha parlato della sfida e delle sue grandi aspettative per l’Inter. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Domani sarà una partita importante, ma non decisiva. Rido come Sarri quando sento parlare di sfida Scudetto, è ancora troppo presto e la strada è ancora lunga. Sarà una bella partita tra due squadre che esprimono un bel gioco: Napoli spumeggiante, Inter più tenace.

Pronostico per domani? Mi sarebbe piaciuto esserci, ma non posso, dico Inter favorita. Dichiarazioni di Felipe Melo? Quella è stata una esagerazione giornalistica, Higuain non deve temere Felipe Melo, che calcisticamente non ha una bella reputazione nel senso che è un duro. Al Pipita ci penseranno Miranda e Murillo.

Benitez? Rafa è arrivato in un momento difficilissimo, subito dopo l’addio di Mourinho, nonostante ciò ha vinto un Mondiale per Club. Mazzarri invece si è bruciato, compromettendosi anche con la piazza dopo che non fece giocare a Zanetti l’ultimo derby. Ma anche lui è un allenatore cauto ed offensivo. Serviva un cambio di passo, ecco perché è stato ripreso Mancini.

Giocatori del Napoli all’Inter? Beh, vado a vedere tutti i film di De Laurentiis, così magari ci vende qualcuno. A chi non piacerebbero Mertens o Gabbiadini? Ma il presidente deve prima venderli…”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI