shinystat spazio napoli calcio news Benitez: "Sampdoria avversario ostico, ma Mertens è a disposizione. Contento per Rafael, può migliorare tanto. Mercato? Voglio smentire una stupidaggine...”

Benitez: “Sampdoria avversario ostico, ma Mertens è a disposizione. Contento per Rafael, può migliorare tanto. Mercato? Voglio smentire una stupidaggine…”


Rafa Benitez, tecnico del Napoli, è intervenuto in diretta a Radio Kiss Kiss Napoli. L’allenatore spagnolo ha presentato la sfida di lunedì alla Sampdoria. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it:Europa League? Vogliamo fare primi. Abbiamo raggiunto l’obiettivo e con lo Slovan dobbiamo provare a fare i tre punti per fare primi. Guardando la Champions dello scorso anno e ai 12 punti che non bastarono, meglio cautelarsi.

Reazione squadra? Io non mi arrabbio con la squadra, ma per gli episodi della partita. La squadra è fatta da gente che lavora tanto e poi è brutto perdere tutto per disattenzioni. Oggi abbiamo preparato la sfida con la Samp, sono critici fra di loro. Mi arrabbio ma il gruppo è spettacolare e dobbiamo mettere in atto ciò che facciamo in settimana.

Rafael? Credo che Rafael è un buon portiere, ancora giovane. Qual è il portiere più forte della Serie A? Buffon? Ha 35 anni, noi abbiamo Rafael che ne ha 24, può crescere ancora tanto,può fare ancora tanta strada e col tempo avrà più fiducia e sarà sempre uno dei migliori. Sono felice per lui, ma ha bisogno di tranquillità, soprattutto dalla piazza, per permettergli di diventare uno dei più forti. 

Mertens? Dries si è allenato oggi, abbiamo fatto un lavoro tattico senza forzare. Ora è a disposizione. Domani lo valuterò e poi decideremo insieme se schierarlo. Sembra sia a posto, vediamo se giocherà dall’inizio.

Michu? Mi dispiace un sacco per lui. Ha lavorato tanto con questa caviglia malconcia, poi ha subito questo infortunio. Non riusciva mai a recuperare bene e quindi l’unica soluzione era l’intervento. Valuteremo il suo recupero, ma voglio dire che noi lo aspetteremo e continueremo con lui, senza rimandarlo allo Swansea.

Sampdoria? Stanno facendo molto bene. Segnano poco ma subiscono ancora meno. Hanno qualità, velocità e sono in fiducia. Noi proveremo a vincere anche se non sarà facile.

Gol subiti? Io non sono uno che punta a fare tanti gol. Una squadra vince di più se non subisce gol e li fa. Lo scorso anno ne abbiamo fatti 1o4 e subiti 39. Dobbiamo migliorare dietro e puntare a farne di più. Questa squadra può vincere qualcosa perchè ha equilibrio.

Gabbiadini? Non posso parlarne di giocatori di altre squadre. E’ molto bravo ma voglio dire una cosa: lo scouting del Napoli è uno dei migliori. Qui si lavora benissimo, si valutano tanti giocatori e poi si controlla se rientra nei parametri e se lo possiamo prendere. Sappiamo bene chi possiamo prendere e li valutiamo. Sentire dire che lo scouting del Napoli non è importante, è una stupidaggine. Gabbiadini è bravo ma da qui a comprarlo ce ne passa.

Lavezzi?  Lo guardiamo sempre con occhi buoni. Sappiamo che è un ragazzo fantastico…

Tifosi? Erano tanti domenica al San Paolo. Loro sanno che noi daremo al 100% e devono sostenerci, aiutare la squadra. Solo così festeggeremo insieme a fine anno”.