shinystat spazio napoli calcio news "Interverremo sul mercato". Bigon esce allo scoperto, ieri a Praga un incontro importante: c'è Giovinco nel mirino

“Interverremo sul mercato”. Bigon esce allo scoperto, ieri a Praga un incontro importante: c’è Giovinco nel mirino


“Gabbiadini? Non ne abbiamo parlato con la Sampdoria, ma faremo qualcosa sicuramente perchè abbiamo tanti infortuni soprattutto in attacco. Siamo un club che guarda molto all’equilibrio economico e ai valori tecnici, cerchiamo sempre di restare nei nostri parametri per mantenere forte la rosa”: le parole del ds Riccardo Bigon, fanno uscire allo scoperto il Napoli. Il club agirà sul mercato, e lo farà per rinforzare quel ruolo che, dopo l’infortunio di Insigne, vede il solo Mertens come attore protagonista. Poco, troppo poco per una squadra che ha velleità di arrivare fino in fondo alle tre manifestazioni cui prende parte.

FORMICA ATOMICA – Nei giorni scorsi si è sparsa la voce relativa ad un interessamento del Napoli per Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria in comproprietà con la Juventus. Ma il costo eccessivo del cartellino del giocatore, nonchè le difficoltà di un’operazione da concludere con l’accordo di quattro parti in causa, hanno portato De Laurentiis a cambiare obiettivo. Che ora, secondo indiscrezioni lanciate da Sky Sport, è ben definito e corrisponde al nome di Sebastian Giovinco. Proprio lui, la formica atomica che alla Juventus non riesce a ritagliarsi uno spazio stabile nel circuito dei titolari, potrebbe essere la sorpresa del mercato di gennaio: ieri a Praga era presente il procuratore di Giovinco, Andrea D’Amico, che ha avuto anche un incontro con Bigon. Il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno e, di fronte alla sua volontà di cambiare aria, la Juventus potrebbe essere “costretta” a cederlo ad un prezzo relativamente basso, pur di non perderlo a parametro zero tra sei mesi. E ora Giovinco è più di un’idea per il Napoli.