shinystat spazio napoli calcio news Adebayor accusa la madre: "È una strega, ecco perché non segno"

Adebayor accusa la madre: “È una strega, ecco perché non segno”


Poca vena realizzativa? Emmanuel Adebayor, numero 10 del Tottenham, sembra aver individuato il suo problema. Solo 2 reti in un inizio stentato in Premier League per l’attaccante togolese il quale è convinto che tutti i suoi problemi derivino… dalla madre. Ebbene sì, il calciatore accusa la donna di remare in direzione contraria alla sua carriera sportiva e lo dice a chiare lettere:

Non ho più rapporti umani con lei? Come posso restare in contatto con lei se dice a tutti che non andrò avanti nel mio lavoro? Come posso parlare con lei se insieme alle mie sorelle tramano juju verso di me?”. Juju, ovvero gli incantesimi tradizionali dell’Africa Occidentale, dal Togo al Niger, passando per Benin e Burkina Faso.

Una situazione divenuta insostenibile per l’attaccante che un anno fa avrebbe addirittura cacciato da casa la madre, tagliando ogni sorta di rapporto, sia economico sia umano. Ad accusare l’attaccante ci ha pensato la sorella Maggie, che ha così spiegato l’attuale situazione della madre.

“E’ costretta a vendere borse in polietilene, lucchetti e altro per sostenere la famiglia. Emmanuel non risponde neanche alle sue telefonate, lei non vuole soldi, vuole sentirlo perché gli vuole bene”.

Incantesimi, magia, intrecci di famiglia. Il buon Emmanuel le pensa proprio tutte.