shinystat spazio napoli calcio news Caccia all'esterno basso, Napoli vigile su più fronti

Caccia all’esterno basso, Napoli vigile su più fronti


L’infortunio di Lorenzo Insigne ha ovviamente carpito tutti gli onori della cronaca e, con lui, il battage sul suo sostituto che dovrà colmare una lacuna importante nello scacchiere di Rafa Benitez.

Il mercato azzurro, in vista di gennaio, racconta però anche altro. Un terzino rappresenta molto più di una priorità, un tassello essenziale per permettere al tecnico madrileno di giostrare a dovere la rosa a disposizione in vista dei tanti impegni alle porte, si spera, nell’arco di una stagione che si prospetta ancora intensissima.

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport nel mirino della dirigenza partenopea ci sono due elementi di valore e prospettiva, entrambi destri ma polivalenti, quindi in grado di sopperire eventualmente ai continui stop di Zuniga e alla prossima partenza di Ghoulam in vista della Coppa d’Africa.

Matteo Darmian è un profilo che piace, e molto, il giovane esterno scuola Milan è cresciuto in maniera esponenziale alla corte di Giampiero Ventura, rappresenterebbe un investimento lungimirante ed in grado di assicurare un impatto diretto sulla stagione azzurra, senza alcun problema di ambientamento. Sul terzino però è fortissima la Juventus, alla ricerca di un post Lichtseiner di sicuro valore, alle porte una vera e propria asta.

Ancora più concreta la pista che porta a Van Rijhn, esterno in forza all’Ajax, da tempo monitorato dallo scouting partenopeo e vicinissimo all’idea di calcio di Benitez. Gli azzurri vanterebbero già una corsia preferenziale.

Nei progetti azzurri sugli esterni è un work in progress in evoluzione.